SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Scorcelletti - Laboratorio Analisi

Calcio: il Miciulli Senigallia non si nasconde, “vogliamo vincere”

Presentata giovedì 30 agosto la squadra senigalliese che punta alla Prima Categoria

1.912 Letture
Un commento
La presentazione del Miciulli 2012-13

La favola continua, senza nascondersi troppo. Anzi. E’ stato presentato nella tarda serata di giovedì 30 agosto il Miciulli Senigallia 2012-13, partecipante alla Seconda Categoria di calcio.


Una bella storia quella della società neroazzurra, che dopo aver per anni partecipato con successo al torneo Uisp, due stagioni fa si è iscritta alla Figc Marche, partendo dal fondo (Terza Categoria), ma vincendo subito.

Poi, nel 2011-12, solo uno sfortunato spareggio contro l’Arcevia ha impedito la seconda promozione consecutiva, stavolta in Prima Categoria.
Tuttavia, in un calcio dove – complice la crisi economica – le favole durano sempre meno, il Miciulli non lascia, ma radddoppia: “inutile nascondersi, l’obiettivo è vincere il campionato”, spiega infatti senza troppi giri di parole il direttore sportivo Riccardo Moroni. Proprio Moroni in prima persona ha lavorato bene, facendo scendere di due categorie gli ex Marotta Odoguardio e Piersanti, che hanno rinforzato con l’ultimo acquisto Corritore il centrocampo.

In precedenza, in attacco, era stato tesserato Marcucci, 41 anni e 200 e passa gol in carriera: senigalliese d’adozione da quando venne alla Vigor nel 2000, da allora aveva sempre militato in società non senigalliesi. Inoltre, sono stati confermati la gran parte dei protagonisti della stagione scorsa, l’allenatore Goldoni, e l’organigramma societario, ormai sostanzialmente invariato da anni.

Ma ci sono anche altre novità: da quest’anno il Miciulli farà pagare 5 euro per assistere alle proprie gare interne al Bianchelli (in passato l’ingresso era gratuto) ma allo stesso tempo fornirà la possibilità di abbonarsi con una tessera che costerà 40 euro e permetterà di usufruire di sconti in 36 attività commerciali del territorio che hanno sposato il progetto: tanti partner che sono rimasti vicini alla società o le si sono affiancati recentemente, ed anche questa è una sorta di eccezione nel panorama calcistico attuale.

Quindi, il girone, che – novità delle ultimissime ore – non sarà più il C ma il B, “un raggruppamento con squadre tutte pesaresi che non abbiamo mai affrontato ma che forse è più tecnico e meno agonistico, meglio così”, spiega un soddisfatto Goldoni.

Allegati

SCARICA IL CAMMINO DEL MICIULLI GIORNATA PER GIORNATA

CALENDARIO COMPLETO DEL MICIULLI (PDF-44 KB)

Commenti
Solo un commento
M@D 2012-09-01 13:18:39
testa bassa e rigare dritto, poi semmai si festeggia!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura