SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Michele da Ale

Senigallia: il segretario nazionale di Fiamma Tricolore in città

L'onorevole Luca Romagnoli si è intrattenuto con gli esponenti locali Riccardo De Amicis e Marcello Liverani

2.759 Letture
commenti
Gli esponenti del Movimento Sociale con l'onorevole Romagnoli

Il Segretario Nazionale del Movimento Sociale Fiamma Tricolore, on. Luca Romagnoli, ex deputato europeo, approfittando di una breve vacanza con la propria famiglia, è venuto martedì 3 luglio a Senigallia a trovare gli esponenti locali del partito, il Segretario Provinciale Riccardo De Amicis, il Segretario di Senigallia Marcello Liverani, il consigliere comunale di Ostra Luca Giusti e il segretario di Ostra Corrado Catalani.


L’emozione di Liverani è stata fortissima, in quanto si è rinnovata una tradizione familiare che fin da bambino, vedeva periodicamente Artuto Michelini, Giorgio Almirante e gli altri esponenti del partito venire a Senigallia per rendere omaggio alla sig. Brunilla Fusilli, moglie del “Ministro” Augusto Liverani.

L’on. Luca Romagnoli, durante la cena che ha riunito intorno al tavolo anche tanti iscritti marchigiani, per quanto riguarda direttamente la città di Senigallia ha avuto parole di elogio per l’ottimo lavoro svolto in ambito locale. In questi ultimi mesi è proprio dal territorio delle Marche che sono arrivate tante nuove adesioni al partito: “De Amicis e Liverani stanno lavorando veramente bene, sono due persone molto affiatate e attive ed insieme stanno creando un gran bel gruppo. L’amicizia prima di tutto e i valori che li uniscono, ha di fatto dato inizio ad un vero dialogo con i cittadini rivolto esclusivamente agli interessi delle persone e non, come sempre, ad interessi personali e di partito. Continuando su questa strada, e i numeri lo stanno dimostrando, De Amicis e Liverani raccoglieranno ottimi frutti nel prosieguo del loro lavoro”. Queste le parole dell’on. Romagnoli durante la cena.

A fronte di questa costante crescita locale, dovuta appunto ad un dialogo corretto e franco con le persone, tralasciando l’ormai stucchevole politichese, ma andando a trattare i temi direttamente con i cittadini, l’on. Luca Romagnoli ha personalmente dato a Liverani la bella notizia del suo ingresso nella Segreteria Nazionale del Partito.

Liverani, anche un pochino “emozionato” e impreparato, in quanto non si aspettava questa nuova nomina, ha accettato e ringraziato il Segretario Nazionale, promettendo di mettere la stessa voglia e caparbietà anche in questo nuovo incarico che lo vedrà partecipare, da oggi, anche alle tematiche e decisioni nazionali del partito. “Siamo ad un nuovo capitolo politico, dopo tangentopoli e l’avvento di Berlusconi, ora questo scenario sta cambiando nuovamente. Nasceranno nuovi partiti che saranno più vecchi di quelli precedenti, uno su tutti quello di Fini che dovrebbe sostituire il flop del FLI; la sinistra si riunirà sotto un unico cartello per poi sgretolarsi come sempre viste le tante anime completamente diverse che la compongono, nasceranno nuove alleanze che faranno rabbrividire e il PDL raccoglierà i suoi cocci in quanto si è sgretolato ovunque, in ambito senigalliese è addirittura scomparso.Ed è quindi questo il momento di riunire sotto i valori e i principi che da sempre caratterizzano il Movimento Sociale, quanti si sono stufati di questa politica fatta solamente di interessi, nepotismi vari, lottizzazioni pilotate, cooptazioni, appalti burla e faccendieri al soldo del Dio denaro. Il mio impegno sarà sempre quello di far capire che la politica attuale è morta definitivamente con tutti i suoi dinosauri che la componevano, e in ambito locale ne abbiamo un largo esempio, presentando un vero e nuovo modo di amministrare e dirigere gli interessi dei cittadini. Metterò tutto l’impegno possibile per disintegrare questo modo barbaro e affaristico di gestire la “cosa pubblica”. Queste le parole di Liverani nel suo breve discorso.

Alla fine della piacevole serata dove si sono toccati anche temi e strategie per il futuro del partito in ambito locale, Liverani ha “strappato” la promessa all’on. Luca Romagnoli, di ritornare a Senigallia a breve non solo per le questioni politiche, ma anche per fargli visitare e conoscere la città di Senigallia con più calma, organizzando un paio di incontri con tutti gli altri iscritti del partito che, settimanalmente crescono, in particolar modo tra i giovani con i quali Liverani ha instaurato un gran bel dialogo, spinti da quella sana voglia di un vero rinnovamento. Un ringraziamento va anche a Massimo Caprani, Mario Rossi e Vittorio Mazzanti, membri della segreteria provinciale e regionale che con la loro presenza hanno voluto salutare l’improvvisa e veloce, ma piacevole presenza dell’on. Luca Romagnoli.

Commenti
Ci sono 5 commenti
Shlomo Yehudda 2012-07-05 09:09:59
Wow che bel gruppetto!!!
Peccato che al convivio fosse assente l'ospite fondamentale: la Volante Rossa...
Bucaniere 2012-07-05 13:50:58
Volante Rossa ? Non c'avrà ragione il Cavaliere : che ci sono ancora i comunisti !
Shlomo Yehudda 2012-07-05 15:22:13
@ Bucaniere

L'articolo una certezza ce la da: i fascisti, quelli esistono ancora| Poi la Volante Rossa poteva anche essere verde, azzurra o a pois: non era questo che intendevo sottolineare. מוות לפשיזם
roger moore 2012-08-09 17:09:31
NEBBIA ha fatto ancora CENTRO (come sempre)!!! E' vero: mia madre (...omissis...)
roger moore 2012-08-09 22:43:43
Il vostro segretario provinciale é la prova vivente della reincarnazione: non puo' essere (...omissis...) in una sola vita . (vota mi piace).
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura