SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Senigallia, Liverani replica all’ex Consigliere Maurizio Tonini Bossi

"I miei pareri non sono strumentali e falsi perché Senigallia di problemi ne ha a decine"

Marcello Liverani

Il Segretario Movimento Sociale Fiamma Tricolore di Senigallia Marcello Liverani risponde all’intervento dell’ex Consigliere comunale Maurizio Tonini Bossi.

Egr. Sig. Maurizio Tonini Bossi,

ex Consigliere comunale di Senigallia, ho letto con simpatia quanto Lei mi ha scritto, ed eccomi ora ad una “velocissima” replica, tanto per non essere scortese e non darle l’impressione che non l’abbia letta. Ebbene si, sono di DESTRA, non l’ho mai nascosto e non ho mai fatto uso del “riciclo” come invece a molti capita. Le mie idee sono visibilissime, non mi nascondo dietro i fili d’erba come avrà potuto leggere. Se la memoria non mi inganna Lei politicamente nasce nella DC, quella di sinistra, per poi “morire” nel PD, forse anche un passaggio “margheritiano”, cosa che non mi stupirebbe affatto perché ormai il “riciclo” non fa parte solamente dei rifiuti, ma anche di quella politica espletata da personaggi vetusti ed arcaici che appunto si “riciclano” per non mollare le cadreghe. Qualcuno poi la perde e a quel punto si diverte a sentenziare per “farsi ricordare” e non cascare nel dimenticatoio.

Non penso di essere “maldestro” come Lei scrive, perché di riscontri ne ho veramente tanti, sia in privato con quelli che mi scrivono che in pubblico quando passeggio. Spesso vengo anche chiamato per le problematiche che affliggono questa città, una città che lei definisce essere un chiaro “successo turistico”, ma Le assicuro che se avesse la costanza di frequentare i locali di ogni genere, di critiche ne sentirebbe a centinaia, Lei neanche si immagina cosa dicono di questa amministrazione. Poi ovviamente è logico dire che va tutto bene da chi dirige e guida.

Il mio ultimo intervento, al quale Lei ha prontamente fatto da “avvocato difensore”, altro non era che mettere in risalto come nel PD ci siano tante anime che la pensano in maniera diversa e che ognuna di queste anime fa e agisce senza comunicare tra loro. A casa mia questo è ridicolo, poi ognuno è libero di pensarla come meglio crede. E molto probabilmente tutta questa “aria fritta” di comunicazioni a mezzo stampa, altro non è che distogliere i cittadini dai veri problemi di Senigallia, l’IMU su tutti. Perché anche su questo argomento la storia non è ancora finita.

E siccome queste “commedie da teatrino dei burattini” non vogliono finire, è di oggi la richiesta delle dimissioni della Ramazzotti da parte dell’Assessore Volpini al quale ha dato tanto fastidio vedere delle foto pubblicate dalla stessa Ramazzotti su Facebook. Strano però che all’Assessore non diano “fastidio” i disservizi dell’Ospedale e i silenzi di Bevilacqua, o non dia fastidio vedere orde di extracomunitari che per mangiare infastidiscono i cittadini, e ora anche i turisti…misteri senigalliesi questi.

Caro Tonini Bossi, Lei potrà fare il “difensore” a vita di questa amministrazione, ma se ha un minimo di obiettività sa benissimo che le lamentele sono all’ordine del giorno, e vengono proprio da chi ha votato questa giunta. Sbaglio o il 10 ottobre 2007 Lei scriveva all’allora Sindaco e all’Assessore Comunale per criticare il teatro La Fenice? No non sbaglio, la sua lamentela, o i suoi consigli, sono pubblici, e non è stata neanche l’unica volta che ha preso posizione su qualche argomento. Sa una cosa, internet è bello perché conserva tutto. Conserva le dichiarazioni dell’on. Fini quando voleva mandare via gli extracomunitari, e oggi li accoglie a braccia aperte, e conserva anche le Sue esternazioni, come anche le mie ovviamente.

I miei pareri non sono strumentali e falsi, come Lei scrive, perché Senigallia di problemi ne ha a decine: Sanità, Ospedale con tante carenze, parcheggiatori abusivi (su questo ho presentato un esposto al Procuratore della Repubblica), furti, rapine, rapine a mano armata, stupri, scippi, zingari, vandalismo, ordine pubblico, strade che fanno pena e che non vengono rifatte, vandalismo, servizio raccolta differenziata pessimo, Tarsu aumentata del 6%, IMU con aliquote assurde quando per la prima casa si potrebbe NON FAR PAGARE (art. 13 del decreto)…se per Lei tutte queste cose sono strumentali e false va bene, per me non lo sono, sono le cose che tanto fanno incavolare i cittadini.

E le dirò anche che, come ben può leggere, io non sono “allineato e coperto” e non esprimo pareri sotto dettatura come invece fanno tutti gli esponenti politici della Giunta e i loro “difensori”. Al sottoscritto nessuno detta nulla! Personalmente penso, tanto per fare un piccolo esempio, che il problema “dell’albo delle unioni” sia l’ultimo dei problemi che questa città dovrebbe affrontare, troppi di più importanti ce ne sono prima, ma quando non si è capaci a risolvere quelli seri, ci si butta sul “nulla” proprio per distogliere l’attenzione dei cittadini. Ma non tutti dormono da piedi sa.

L’esempio da Lei citato della “volpe all’uva” proprio non mi calza, perché Le assicuro che non disprezzo quello che vorrei avere perché il sottoscritto vorrebbe una Senigallia completamente diversa da quella attuale, tolta dalle mani di politici occasionali che la usano solamente per i loro interessi. Al sottoscritto piace una Senigallia con una identità, che ora non ha ovviamente, e una Senigallia dove venga messo al primo posto l’interesse del cittadino, anche andando contro regole e regolamenti assurdi, perché forse Lei non lo sa, ma un Sindaco ha poteri enormi, solo che a Senigallia si preferisce il “non far nulla”.

Quella Lei chiama una “Destra storicamente tramontata”, in occasione delle prossime elezioni comunali avrà modo di presentare un qualche cosa di “storicamente nuovo”, e ne io ne Lei saremo i giudici, lo saranno solamente i cittadini, come sempre.

Per ultimo La ringrazio del consiglio che mi ha voluto dare, io invece non uso darli, ma mi scuso in anticipo per la mia velocissima e corta replica.
Distinti Saluti

Commenti
Solo un commento
Tommaso Bucci 2012-06-27 12:45:56
Io direi che Senigallia è quasi tutto un problema, perché mancano i basilari e il priblema aumenta, ma addebito la prima causa di ciò a coloro che Senigallia stanno... è un comune dove "l'aria" è sempre più arbitraria... Non è che uno può avere il sacro diritto di risiedervi e basta, il normal diritto alla dimora, che sia Senigallia o qualsiasi altro posto... Già il fatto che per ogni obiezioni contestata si minimizzi semppre o emergano solite persone che non so come e da sempre siano alla ribalta mediatica come Maruizio Tonini Bossi e a che titolo, già questi fatti sono un problema, oltre alla continua pubblicità...I proiblemi sono sempre quando non si portano avanti delle cause, ma la personalizzazione nella politica l'autoreferenzialità, la celebrazione, la politica è una cosa, la strada è un'altra, il demanio pubblico non ha connotati politici. Di problemi ne rilevo tanti e inutili e come me altri e non ho parte a parte la mia e , a causa di questo, non c'è sempre un clima di simpatia nei miei confronti la dico così, dipende dalle persone, non è una ossessione è una cosa che rilevo, eppure sono una persona, punto, senza cariche professionali o qualsiasi tipo di ruolo, visibilità.Prima delle elezioni del 2010 , il candidato a sindaco Primo Gazzetti per cui fra l'altro espressi la mia preferenza e sono irritato dal fatto che non abbia raggiunto il 4% , benché abbia compiute pure lui errori marchiani, come apparentarsi all'Udc a mio parere, comunque nei seggi elettorali sui voti validi e no so che si discute motlo e la cassazione, che non fa giurisprudenza in Italia, si esprese indicando nel dubbio di pivilegiare l'effettiva volontà dell'elettore la cui scheda non è regolare..Certamente sono dissuaso dal recarmi ad urne e non è qualunquismo e non vorrei sile e vorrei ricambi di metà mandao come negli stati uniti, mon mettendo in discussione i "governanti " eletti..Questo non è un comunicato che brilla per sintassi ma dicevo che Simone Ceresoni, assessore comunale, per come lessi testualmente, si espresse su Primo Gazzetti per una sua osservazione sul sistema traspoirti dicendo che "evidentemente viene dall'era glaciale , ha saltato tanti punti"... Ma un assessore che rappresenta l0'ente che amministra il luogo dove ho dimora non può scrivre una cosa così , un assessore ripeto, a cui fra l'altro, ma quesata è mia soggettività, edo espressione sogghignante e postpongo che lo votai nel '99 , al ballottaggio mi espressi per Marcantni di mia coscienza... Comunque c'è poco da dire, mi stressa personalmente essere costretto ad esprimermi non ho ire, quello che c'è da dire è in parte sul comunicato di Maurizio Tonini Bssi che è salito al rango di mandare comunicati, chi è Maurizio Tonini Bossi perché tutta questa parzialità perché scrivere in STAMPATELLO che si legge ugualmente... Come mai questo interesse verso un esaponente di un movimento non colocato in schieramenti, perché dice cose vere? Un po' di compostezzza in più ce ne vuole a dosi... Sì, la ho personalmente con Tonini Bossi, ponendo che non è che mi possono stare tutti simpatici e di base non mi sta simpatico nessuno, nel senso che uno ha poche persone a cui correarsi rispetto alla moltitudine, ma oggi no... Tutto avviene per acclamazione, questa è anche la rovina del bipolarismo, ma , più di tutti, è la cultura sociale del basso che viene a male... Matteo Ricci , presidente dellla provincia di Pesaro, certamente non è così non spontaneamente simpatico come gli esponenti locali partitici, fortunatamente almeno pare che, secondo una bozza, tutto il resto delle Marche a parte la prov. di PU verrà accorpato in un unicaprovincia, un po' di peronaggi in meno ci sarebbero... E suppongo che di questi tempi siano intenzioni serie, è un abbozzo del nuovo governo, la fonte è Il Corriere della Sera, il quale non è una carta d'identità di eccellenza giornalistica e sincerità, però, guardo al meno peggio.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura