SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

I giovani di Arvultura al liceo Medi di Senigallia? Protesta Paradisi

"Idea balorda di Ceresoni: insorgano i genitori degli studenti e suoni la campanella di fine ricreazione"

1.928 Letture
commenti

Roberto ParadisiLa proposta dell’assessore Ceresoni di concedere agli estremisti che hanno invaso un edificio pubblico l’utilizzo dell’Aula Magna del liceo Scientifico “Medi” offende il buon senso e i più elementari principi di sicurezza. I primi che dovrebbero insorgere contro una proposta che definirei a dir poco balorda sono gli studenti perbene del liceo (la stragrande maggioranza) e i loro genitori.

Se non conoscessi molto bene l’indole dell’assessore, la sua proposta sembrerebbe una “provocazione”. La verità è che l’ex verde (oggi sostenitore di ogni politica di cementificazione e di politiche che incentivano l’inquinamento elettromagnetico) parla seriamente. Vi è da preoccuparsi.

Allo stesso modo credo e spero che il preside del liceo Scientifico, che conosco come persona seria e responsabile, sia stato frainteso e che non rientri nelle sue intenzione concedere ad estranei avvezzi a commettere reati lo spazio più importante della scuola, con devastanti conseguenze sul piano della sicurezza degli studenti e delle strutture stesse dell’istituo.

Piuttosto è ora che la campanella della fine ricreazione suoni per i figli di papà che giocano alla rivoluzione addossando i costi delle proprie bravate (danni, enel, acqua …) ai cittadini di Senigallia. Perché se la barzelletta del “pugno di ferro” improbabile del sindaco si è rivelata tale dopo 24 ore dai suoi proclami (salvo poi aprire le porte delle istituzioni e stendere il tappeto rosso davanti a chi sta violando il codice penale), lo sgombero del bene pubblico non può più attendere.


da Roberto Paradisi
Coordinamento Civico

Roberto Paradisi
Pubblicato Mercoledì 23 novembre, 2011 
alle ore 17:11
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
In disaccordo
Indifferente
Felice
D'accordo

Commenti
Ci sono 5 commenti
Barabba 2011-11-23 17:56:17
L'apocalisse.
Attenzione. Senigallia vive in questi giorni momenti drammatici. Un gruppo di estremisti ha occupato uno stabile mettendo in pericolo la democrazia del centro balneare adriatico. I prezzi sono alle stelle e la popolazione senigalliese, in preda al panico più totale, sta iniziando ad abbandonare la città e ondate di profughi (circa duecentomila tra donne anziani e bambini) sono stati avvistati dalla contraerea della NATO, alle porte di Scapezzano. Questi estremisti risultano essere gente molto pericolosa; hanno probabilmente quasi tutti la varicella (malattia molto contagiosa) e si nutrono di bambini come i vecchi comunisti dell'Unione Sovietica. Inoltre, cosa deplorevole, sputano per terra e sull'autobus non lasciano mai il posto alle vecchiette. Chi proprio non può lasciare la città faccia subito scorta di cibi e acqua e si chiuda in casa evitando di rispondere al citofono. La situazione è gravissima; lo spread schizza alle stelle e, per colpa di questi estermisti, la borsa di Tokyo oggi ha chiuso con un meno 4,6%. Sceriffo...pensaci tu.
Anonimo2011-11-23 21:12:14
Non si può trattare o pensare di trattare con chi viola il codice penale sistematicamente. Un'Amministrazione che scende a questo genere di compromessi non ha motivo di esistere.

Tiziano Pazzani

uno di sinistra 2011-11-24 05:54:36
fregatura
Spero sia una manovra per dare una fregatura a quei delinquenti. Meritano solo zampate nel culo
altro che trattativa! Mi meraviglio come una amministrazione che reputo seria non si sia ancora decisa allo sgombero.
scritto da uno 2011-11-24 07:43:39
Evidentemente diciasette anni di Berlusconi e Lega hanno provocato disastri in tutti i sensi. Il lettore che si autodefinisce "di sinistra" che parla come un fascista; un altro signore, che credo sia della Lega Nord (quale nord? delle Marche, della provincia, della Cesanella... boh!)che vuole fare un parlamento a Monza e ci viene a fare la morale sulla legalità.La confusione politico-morale raggiunge livelli preoccupanti. Per fortuna ci sono dei giovani, qui a Senigallia, ma ormai in tutto il mondo, che hanno le idee un po più chiare: forza ragazzi...andate avanti!
Anonimo2011-11-24 12:10:45
Quando altri ragazzotti (eroi?,delinquenti?) prendevano il campanile di San Marco allora lì non meritavano "solo zampate nel culo"?
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura