SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Fermonotizie.info

Senigallia, via libera per il Navalmeccanico: vendute le cinque navi

Soddisfazione per la vendita dei relitti fermi da 30 anni

4.656 Letture
commenti

I "colossi" del Navalmeccanico di Senigallia, fermi da oltre 30 anni in cantiereE’ di lunedì pomeriggio 16 maggio la notizia che i cinque pescherecci del Navalmeccanico, “parcheggiati” ormai da trent’anni nell’area portuale di proprietà del Comune di Senigallia, sono finalmente stati venduti dall’Agenzia del Demanio. Un procedimento che andava avanti ormai da troppo tempo, con ritardi, disguidi, aste deserte, ma che stavolta vedrà mettere la parola “fine” alla vicenda e liberare lo spazio tra il porto e il nuovo quartiere delle “torri”.

L’asta pubblica aveva visto vincitrice una ditta abruzzese, la New Edy, con un’offerta di circa 280.000 euro. Poi il primo aprile la comunicazione che la documentazione presentata per partecipare al bando non era regolare e il nuovo stop alla procedura di vendita che aveva lasciati perplessi e delusi amministratori, associazioni di categoria, politici e cittadini.

Anzichè procedere con un nuovo bando pubblico, che avrebbe fatto perdere tempo inutilmente l’Agenzia del Demanio si è rivolta alla seconda ditta classificata, la toscanissima Soluzione srl di Castelnuovo Val di Cecina (Pisa) che aveva inizialmente offerto qualcosa in meno rispetto alla prima. Poi il prezzo si è “assestato” sui 280 mila euro per le cinque navi, i cinque relitti, finiti anche su Striscia la Notizia.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura