SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Un presepe vivente con oltre 200 figuranti al Borgo di Falconara Alta

Tante iniziative a favore dell'Unicef


UnicefSaranno oltre 200 i figuranti in costume che daranno vita al presepe vivente di Falconara Alta. L’iniziativa all’interno del calendario organizzato dal Comune di Falconara e dall’Unicef si svolgerà domenica 17 dicembre dalle 16.30 alle 20 nelle vie del Borgo. Nato all’interno della scuola materna, il presepe attraverso la parrocchia si è aperto al quartiere: una preparazione iniziata nel mese di settembre che ha coinvolto, in un grande momento di aggregazione collettiva, tanta gente, bambini, genitori alle prese con laboratori di sartoria e pittura effettuati anche la sera anche grazie alla collaborazione dell’Istituto Comprensivo Centro che ha reso possibile l’apertura "fuori orario" della scuola.
Via Cameranesi, via Costa, via De Amicis saranno animate da 215 figuranti tra volontari e bambini della scuola. La capanna della natività sarà allestita all’ingresso della Corte del Castello. Spazio anche alla rappresentazione de "Il Natale di 100 anni fa", all’interno della Corte, e de Il Natale di oggi, sul giardino pensile del Castello. Non solo. Si svolgerà anche un mercatino natalizio di beneficenza, mentre i due ristoranti di Falconara Alta, Locanda del Borgo e Balcone del Golfo, proporranno menù storici della tradizione popolare.
"L’Amministrazione Comunale – spiega l’assessore alla Cultura Emanuele Lodolini – ha apprezzato molto la disponibilità di così tanti volontari. C’è una grande attenzione per questa data e soprattutto l’intenzione di voler riallacciare i rapporti con l’Unicef. Quello di Falconara è un piccolo contributo nella consapevolezza che il futuro parte proprio dai bambini. Al centro di tutto il Natale, certo, ma anche la solidarietà, dalla quale non si può prescindere".
Il programma partirà sabato 16 dicembre con la Tombolata della scuola elementare Leopardi che si terrà nella palestra di via della Repubblica dalle 8.45 alle 12, mentre nel pomeriggio si svolgerà il mercatino natalizio dei lavori artigianali realizzati dagli alunni della scuola elementare Aldo Moro (presso la stessa scuola dalle 15 alle 18). Alle 21 infine l’associazione Burraco Falconara organizzerà alla Sala delle Arti un torneo di questo gioco di carte (info e iscrizioni 071/911623 o 338/4915260).
Un altro mercatino riguarderà la Scuola dell’Infanzia di Palombina Vecchia che da lunedì 18 a venerdì 22 dicembre, in orario scolastico, proporrà i lavori realizzati da bambini e insegnanti. Il programma si concluderà con una grande pesca di beneficenza organizzata dalla scuola materna Peter Pan all’interno dell’oratorio della chiesa di Sant’Antonio (venerdì 22 dicembre, ore 16).
"Siamo molto contenti – afferma Malvina Papaleo, presidente provinciale Unicef – che Falconara, dopo qualche anno, sia tornata a pensare a noi. Una collaborazione intensa che coinvolge anche il mondo della scuola".
I ricavati dell’intero cartellone saranno devoluti ad uno dei tanti progetti con i quali l’Unicef porta aiuto ai bambini nei paesi in via di sviluppo. La destinazione sarà decisa in un Consiglio Comunale unificato, che terrà a battesimo inoltre la prima seduta del Consiglio Comunale dei Ragazzi. Durante l’assise congiunta il Sindaco Riccardo Recanatini consegnerà la somma alla presidente Papaleo, ricevendo la nomina di Difensore Ideale dell’Infanzia.

Comune di Falconara
Pubblicato Venerdì 15 dicembre, 2006 
alle ore 17:05
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
In disaccordo
Indifferente
Felice
D'accordo

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura