SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Optovolante - Ottica a Senigallia

Musinf, ‘Premio Senigallia-Io Fotoreporter’: ecco l’elenco di premi e segnalazioni 2015

A vincere il Premio Io Fotoreporter 2015 è stato Daniele Ferretti

Premiazione Io Fotoreporter2015

Fotografi in festa domenica mattina al Musinf, dove si è svolta la cerimonia di consegna degli attestati di frequenza del corso di fotogiornalismo, coordinato da Giorgio Pegoli. Una cerimonia che si svolge tradizionalmente in abbinamento con la consegna del Premio Senigallia-Io Fotoreporter.

A vincere il Premio Io Fotoreporter 2015 è stato Daniele Ferretti, giovane e bravissimo fotografo, che si è recentemente segnalato per gli scatti realizzati a Parigi subito dopo l’attentato al Bataclan . Così Daniele Ferretti ha iscritto il suo nome nell’albo d’oro del Premio, che comprende nomi di prestigio come Lorenzo Cicconi Massi, Simone Francescangeli, Cristian Tasso ed Andy Massaccesi.

Daniele Ferretti, che ha commentato personalmente la proiezione delle fotografie realizzate non solo nel campo del reportage, ma anche del ritratto, è stato più volte applaudito dal pubblico. In apertura della cerimonia il prof. Bugatti, direttore del Musinf, ha reso un commosso omaggio ai grandi fotografi Eriberto Guidi e Mario Dondero recentemente scomparsi.

Con grande attenzione il pubblico ha seguito la comunicazione del dr. Michelangelo Guzzonato, presidente della Fondazione Senigallia, che ha illustrato il programma espositivo e didattico della Fondazione, che si è aperto con l’evento della mostra delle fotografie del Cardinale Grech al palazzo del Duca e che proseguirà nel 2016 con la mostra, in programmazione di Felici, il fotografo marchigiano, che divenne fotografo papale.

Un autore entrato nella storia della fotografia per aver fotografato Pio IX, ma anche Garibaldi. L’elenco dei segnalati del premio Io Fotoreporter 2015 si apre con una segnalazione del tutto speciale , quella del Cardinale Grech, che durante la sua visita al Musinf ha impressionato tutti per la grande personalità e per la sua cultura e tecnica fotografica. “Voglio solo raccontarvi” ha detto Patrizia Lo Conte” che mi sono davvero emozionata quando sabato scorso il Cardinale mi ha chiesto di prestargli un momento la mia macchina fotografica perché voleva fare lui qualche scatto di gruppo con noi fotografi senigalliesi. Cosa che poi ha fatto con vera maestria“.

L’elenco dei segnalati del premio Io Fotoreporter 2015 comprende i protagonisti di varie iniziative in campo fotografico. Mauro Mangialardi è stato segnalato per la prefazione e la promozione dell’edizione del libro fotografico “La Sciabica” di Giorgio Pegoli, si tratta di una bella pubblicazione che propone notizie storiche e immagini tanto storiche che recenti della pesca, provenienti dall’archivio di Giorgio Pegoli, nonchè interviste dei protagonisti di questa tradizionale spettacolare e affascinante attività di pesca. Mohamed Malih è stato segnalato per la realizzazione del Calendario dei Popoli 2016, dedicato alle fotografie degli stranieri di Senigallia.

Una segnalazione del Premio Io Fotoreporter è stata riservata a RuggeroPasseri , autore delle fotografie sui luoghi pasoliniani di Una vita violenta, che erano stati esposti nella mostra omaggio a Pier Paolo Pasolini, realizzata alla Rocca Roveresca. Segnalati per le foto sul tema Pasolini sono stati gli autori dei vari manifesti poi scelti per pubblicizzare la mostra pasoliniana di Senigallia in campo nazionale ed internazionale, cioè Marco Mandolini, Fabio Secchiaroli, Mirko Silvestrini, Francesco D’Amico. Segnalati poi i fotografi senigalliesi che si sono distinti per i reportage alla Biennale d’arte di Venezia: Stefano Bascone, Patrizia Lo Conte, Roberto Grassi, Alberto Polonara, Anna Mencaroni, Stefania Ronchini e Alfonso Napolitano. A conclusione della bella mattinata al Musinf, come dicevamo, sono stati consegnati gli Attestati di Frequenza agli allievi del Corso di Fotogiornalismo 2015.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!