SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Via alla stagione elioterapica di Senigallia: stop ai cani in spiaggia

Sull'arenile vietati anche bivacchi, fuochi, accesso notturno e giochi con la palla

5.980 Letture
15 commenti
La spiaggia di Senigallia. Foto di Luca Ceccacci per Senigallia Notizie. Tutti i diritti riservati.

Dal 1° aprile è iniziata la stagione elioterapica, che si concluderà il 30 settembre. In questo periodo i cani non potranno accedere alle nostre spiagge anche se provvisti di museruola e guinzaglio. Per i trasgressori è prevista la sanzione fino a 1000 euro.

L’unica eccezione, secondo il Regolamento comunale, riguarda i cani-guida per i non vedenti ed i cani in possesso di brevetto per il soccorso in acqua, riconosciuti dall’Ente Nazionale Cinofila Italiana e condotti da personale munito di brevetto assistente bagnanti. Durante la permanenza in spiaggia, sia i cani guida che quelli da soccorso devono essere tenuti al guinzaglio ed indossare l’apposita imbracatura.

Devono, inoltre, essere coperti da idonea assicurazione per danni a terzi ed essere in regola con le vaccinazioni previste dalla vigente normativa. I loro conduttori o accompagnatori devono indossare una maglietta distintiva del servizio di salvataggio ed avere al seguito idoneo sistema per la raccolta degli escrementi, che, in nessun caso, devono permanere sulla spiaggia.

Si ricorda inoltre che in spiaggia si possono praticare giochi pericolosi per l’incolumità delle persone, come giochi con la palla, solo all’interno di spazi appositamente attrezzati e autorizzati.
Il volume degli apparecchi di diffusione sonora non deve essere tenuto alto e, nella zona adibita ad ombrelloni, non devono essere accesi dalle ore 13 alle 16.

Dopo il tramonto del sole non si possono lasciare tende, ombrelloni, sdraie e lettini, nei tratti di spiaggia libera e non si possono utilizzare le attrezzature balneari dalle ore 1 alle 5 del mattino.

Sulle spiagge è vietato, per tutto l’anno, campeggiare, transitare e sostare con veicoli, eccetto quelli utilizzati per la pulizia e la sistemazione della spiaggia e quelli necessari al rimessaggio delle imbarcazioni nelle aree in concessione. Non si può gettare a mare o lasciare sull’arenile rifiuti di qualsiasi genere e accendere fuochi.

Commenti
Ci sono 15 commenti
federico 2012-04-02 07:58:11
L'accesso in spiaggia dovrebbe essere vietato ai cani tutto l'anno e per accontentare i padroni basterebbe che il comune individuasse alcune aree recintate da dedicare alle bestiole. Un pò in stile recinto che c'è vicino al Parco della Pace.
Però poi resterebbe sempre il problema dei ricordi lasciati sul lungomare, una vera m...a
EdHuNTeR
John 2012-04-02 08:31:24
Si può fare il bagno?
il barone 2012-04-02 09:32:32
se hai il sedere pulito si...
Roberta 2012-04-02 10:24:43
Si dovrebbe vietare l'ingresso alla spiaggia anche ai bambini maleducati, alle persone che lasciano i loro bisogni in acqua, ai fumatori perchè casualmente gli cade la cicca per terra, a quelli che non possono fare a meno del cellulare manco quando si rilassano, ... e via dicendo con altre amenità di questo tipo, poi ci possiamo preoccupare anche dei cani, se rimane tempo.
angelo 2012-04-02 12:08:26
ma quando si decideranno qui a senigallia a fare una spiaggia per i cani?????
gino s. 2012-04-02 12:43:23
insomma allora recintate la spiaggia su tutto il territorio comunale col filo spinato e metteteci cartelli "zona militare - vietato l'accesso"...ma dai che tristezzaaa di città che è diventata!!
Simone 2012-04-02 13:37:58
secondo me bisognerebbe vietare di scrivere ca...te tipo quella del primo commento, se poi la gente è incivile che lascia x terra lo sporco non è mica colpa di tutti...
Rossana 2012-04-02 14:39:44
Federico secondo me sei più sporco tu dei miei cani, e con questo chiudo l'argomento.
Ha ragione chi chiede una porzione di spiaggia per i cani, cioè possibile che su chilometri e chilometri di spiaggia non ci siano 100 mt per loro??? è una vergogna!!! Per farmi il bagno con loro devo andare alla spiaggia per cani di Fano, ma scherziamo????
Graziella 2012-04-02 15:57:07
Dissento sulla proposta di divieto di accesso in spiaggia ai cani per tutto l'anno.
Io raccolgo la "cacca" del mio cane anche d'inverno quando non ci sono i bagnanti, e non posso essere penalizzata per quei proprietari maleducati che non la raccolgono (..e nemmeno per strada). Si a una spiaggia per cani...anch'io ogni tanto vado a Fano.
isabel 2012-04-02 16:41:51
Non c'e l'ho un cane, ma è ora a fare una spiaggia per loro!! Poi, potrebbe essere si diminuita anche l'abbandono!!
A me non mi disturbano i cane al mare, ma le persone maleducati, rumurosi e sporchi mi danno fastidio - e ci sono tanti!!
federico 2012-04-02 19:15:47
quello che dicevo infatti era di delimitare una zona di spiaggia per i cani e i loro padroni che possano frequentare in estate ed in inverno. stop. le feci portano malattie e ormai è evidente che c'è una buona porzione di padroni che non le raccoglie!! sul lungomare d'inverno è una fogna. Leggeteli bene i commenti prima di rispondere a vanvera.
simone 2012-04-03 11:25:36
non mi pare proprio che il senso fosse quello, ma mi posso sbagliare...
Roberta 2012-04-04 06:31:17
Tempo fa parlai con l'allora assessore competente. Mi spiegò che era nella libertà dei bagnini privati allestire spazi per questo genere di accoglienza. Tacque alla domanda: perchè non allestivatamo uno spazio libero? Disse solo che poi bisognava presidiarlo da eventuali padroni maleducati che non pulisconodove il cane sporca. Eventualmente si poteva valutare la possibilità di volonatari che la presidiassero a costo zero.
Ma i bagnini privati fanno le cose se hanno un tornaconto, ovvio. Così secondo me di fronte ai guadagni certi di clienti abituali, crisi permettendo, i guadagni incerti provenienti da proprieteri di cani e i mancati guadagni causati da perdita di clienti (per i cani) hanno prevalso i secondi.
Dopo anni di "esperienza" sul campo ho rinunciato a sperare che la sensibilità della nostra amministrazione (specchio di chi li ha votati) su questi temi cambi, a meno di iniziative coram populi (per il ritorno di voti, voglio dire).
Arianna 2012-04-06 10:00:15
In pratica nun se pò fa 'nca.....
340faby 2012-04-10 18:26:51
Vergogna.. Noi ITALIANI possessori di cani paghiamo le tasse come tutti ma non abbiamo gli stessi diritti la ELIOTERAPIA Noi NOOO per 4 incivili veniamo penalizzati tutti? E allora per i bracconieri dovrebbero togliere la licenza di caccia a tutti i Cacciatori? Ma se tutti i fumatori spengono la sigaretta nella sabbia e poi la lasciano li,in spiaggia si vedono barattoli bottiglie ,IMMONDIZIE DI OGNI GENERE .... mA IL CANE nooo VERGOGNATEVI IL MIO CANE è PULITO VACINATO TATUATO E ASSICURATO HA PERSINO IL LIBRETTO DELL'ASL ....E VOI? VEDO AL MARE CERTE BALENE DEGLI ESSERI UMANI CON DELLE PANZE, SPORCHI COME LA LEBBRA MALEDUCATI URLATORI E PERNIENTE EDUCATI E MEGLIO AVERE IN SPIAGGIA UN CANE COME VICINO CHE UN VICINO CANE ...QUESTO DI SICURO
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!