SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Albe, mattine, pomeriggi e serate in musica: a Senigallia c’è la Maratona Bach 2023

Dopo l'anteprima, un ricco programma tra Scuola B. Padovano, San Rocco, Palazzetto Baviera, Bagni Carlini e Rotonda a Mare

BCC Fano - Banca di Credito Cooperativo di Fano - I vantaggi di essere socio
Maratona Bach 2023

La Maratona Bach ritorna ad animare con tante proposte l’estate senigalliese. La rassegna si è aperta martedì 27 giugno, quando alle 18.30 l’auditorium ‘San Rocco’ di Senigallia ha ospitato il concerto della pianista Ilenia Stella, “Non sempre ciò che vien dopo è progressoconcerto di invito a Bach con un po’ di Manzoni“, note che sono state arricchite dalla voce narrante di Alessandro Moscatelli. Nella stessa giornata, alle 21.30, l’Arena cinematografica ‘Gabbiano’ ha proposto il film di Rocco Papaleo, “Scordato”.

Il giardino della scuola di musica ‘B. Padovano’, nella mattina di venerdì 30 giugno, vedrà il Maestro Christa Butzberger e i giovani allievi che hanno preso parte alla masterclass dedicata alle Sonate di Scarlatti. Alle 18.30, nella stessa giornata, la conferenza ‘Bach l’incorreggibile – l’uomo, le polemiche, le delusioni’, a cura del musicista Luca Lampis. Un gustoso aperitivo, curato dal Bar Caribe e allietato dal vino della Rosa del Vigneto, accompagnerà al concerto serale di Federica Tomassini, all’arpa, con musiche di D. Scarlatti, Saint – Saens, Fauré e Renié.

Sabato 1 luglio si torna all’auditorium ‘San Rocco’, dove dalle 18.30 ci sarà la ‘Maratona’ aperta a quanti, appassionati o professionisti, avranno la possibilità di cimentarsi al pubblico con le partiture del genio tedesco. Alle 21.00, nel cortile di Palazzetto Baviera, ‘Baby Bach’, laboratorio musicale dedicato ai bambini, a cura di Sarah Starnadori e Elena Solai.

Alle 21.30, quando la tecnica è al servizio della musica: Davide Mancini, ingegnere e creatore di strumenti musicali e Marco Agostinelli, musicista e sviluppatore dello strumento, presenteranno in prima assoluta a Senigallia ‘Bach per Re.corder’, opere di Bach eseguite con un innovativo strumento per l’educazione musicale.

L’alba di domenica 2 luglio si apre, alle ore 06.00, con la fisarmonica di Giacomo Rotatori, ‘L’ecletticità della fisarmonica da Bach in avanti’, presso lo stabilimento Bagni Carlini. Alle 9.45, alla Rotonda a mare, l’orchestra ‘Bettino Padovano’ proporrà ‘Il ladro dei suoni’, favola in rima musicata per mago e orchestra, a cura di Andrea Greganti, Annalisa Trizio e la voce narrante di Alessandro Moscatelli.

Il pomeriggio della domenica prosegue alle 15.00 con la Maratona dei partecipanti iscritti e alle 18.00 il concerto, sempre alla Rotonda a Mare, con Anna Federiconi al flauto e Elena Pierini al pianoforte, arricchito dalle coreografie della ballerina Sara Pierpaoli, musiche di Bach e Schumann.

Alle 19.15, ancora giovani musicisti: Elisa Chitti, arpa;l’ensemble d’archi della scuola ‘Padovano’, con Emma Pierfederici e Rebecca Giuliani. E ancora i pianisti Davide Sgreccia, Matteo Montironi, Amelie Petrucci, Martina Filottrani e Michela Giummulè.

Alle 22.00, gran finale alla Rotonda, con il concerto ‘Nutrire la musica’. Le musiche di J.S. Bach e Brahms saranno proposte da Christian Latini, al pianoforte, Alberto Occhialini, corno e Sara Manaresi, al violino.

Tutti gli appuntamenti sono ad ingresso libero.

da Scuola di Musica Bettino Padovano

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno