SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Consegnato un nuovo mezzo ibrido per disabili alla Croce Rossa Italiana di Senigallia

A compiere la donazione è stata l'azienda anconetana Innoliving

1.301 Letture
commenti
Ostra Vetere Impegno Comune - Massimo Corinaldesi Sindaco
Mezzo di trasporto per disabili donato alla Croce Rossa di Senigallia dall'azienda Innoliving

Consegnato giovedì 6 aprile alla Croce Rossa di Senigallia un nuovo mezzo per trasporto disabili. Il pulmino è stato acquistato grazie al contributo dell’azienda di healt care e piccoli elettrodomestici Innoliving di Ancona, che già negli scorsi mesi era andata in aiuto dei territori di Ostra, Pianello di Ostra e Senigallia.

“Si tratta della prosecuzione di un cammino iniziato alcuni mesi fa – commentano Laura Lavarini e Stefania Franceschini, Rappresentati delle Attività Sociali di Innoliving Spa – con la donazione di elettrodomestici e idropulitrici alle famiglie colpite dall’alluvione del 15 settembre”.

Il mezzo ibrido è un Ford Transit Custom 130cv euro 6.2, con il tetto alto, con possibilità di alloggio fino a 9 posti, di cui tre predisposti per carrozzine disabili; è dotato di pedana posteriore idraulica capace di sollevabile fino a 400 chili di peso e di un nuovo sistema di fissaggio di sicurezza per ancoraggio carrozzine e cinturamento persone con disabilità.

“Oggi siamo felici di inaugurare questo nuovo mezzo ibrido per il trasporto di disabili – commenta il Presidente della Croce Rossa Italiana di Senigallia Andrea Marconi – che verrà utilizzato per svolgere attività di trasporto disabili, dializzati e persone con difficolta motorie.”

A seguito della consegna del mezzo, i rappresentanti della Croce Rossa Italiana di Senigallia hanno consegnato due targhe a Danilo Falappa, fondatore e direttore generale di Innoliving Spa e Mauro Bisci, presidente di Innoliving Spa, per ringraziarli del contributo dato nel supporto alle famiglie in difficoltà nel periodo alluvionale.

“Innoliving ha da sempre un profondo legame con il territorio in cui opera e con la comunità di cui è parte. Un senso di appartenenza e uno spirito di squadra che si traducono in attività di supporto in iniziative rivolte al sociale, come donazioni a realtà del terzo settore, come ospedali, fondazioni e enti benefici” concludono Laura Lavarini e Stefania Franceschini di Innoliving.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura