SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Qualità della balneazione non condizionata dalle acque defluite dal Misa in mare

Eseguiti i controlli ARPAM a Senigallia alla foce dopo l'apertura della barra fluviale di detriti che si era creata

Stasatura del fiume Misa

In seguito all’apertura della barra fluviale di detriti, che si era creata alla foce del Fiume Misa, l’ARPAM ha effettuato, su richiesta dell’Amministrazione Comunale, nelle ore successive ai lavori di scavo, campionamenti ed analisi per valutare la qualità delle acque di balneazione, nelle due aree di balneazione direttamente a nord ed a sud della foce.

Dalle analisi è subito emerso che le acque del fiume Misa defluite in mare non hanno in alcun modo condizionato negativamente la qualità delle acque di balneazione.

Per rassicurare i bagnanti e sfatare eventuali preoccupazioni pubblichiamo qui di seguito i rapporti di prova ricevuti dall’ARPAM.

Controlli ARPAM del 27/08/2022 alla foce del fiume MisaControlli ARPAM del 27/08/2022 alla foce del fiume Misa

 

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura