SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Innovazioni nel gaming con App gratuite e non

Rivoluzione gaming: internet. Free-to-Play: una nuova modalità di gioco. Realtà aumentata e realtà virtuale. Cosa ci riserva il futuro?

App per smartphone, tablet, dispositivi mobili

Che internet negli ultimi anni abbia rappresentato una vera e propria rivoluzione per chiunque non è certamente una novità. Probabilmente non esiste settore che non sia stato toccato: lavoro, studio, vita quotidiana, tempo libero e divertimento.

Lo stesso discorso è valido anche per il mondo del gaming, dove fino a non molto tempo fa si giocava in solitaria, ma ad oggi grazie alla rete è possibile scontrarsi con avversari provenienti da ogni angolo del globo. Un vero e proprio passaggio epocale dal reale al virtuale. Per questo motivo, nelle prossime righe vedremo insieme come è cambiato il mondo dei giochi negli ultimi 10 anni.

Rivoluzione gaming: internet

Abbiamo detto che tutto il settore del gaming ha fatto passi da gigante negli ultimi 10 anni, grazie a hardware che ogni giorno diventano sempre più performanti, connessioni sempre più veloci e nuove modalità di gioco. Ma è proprio il gaming online ad aver cambiato le carte in tavola, perché grazie alla rete giocatori provenienti da ogni parte del mondo possono ritrovarsi, socializzare, comunicare e chiaramente scontrarsi su una quantità impressionante di titoli.

Parliamo di una rivoluzione tra l’altro, che non ha toccato solamente i più giovani, ma anche tutte quelle persone con qualche anno in più da sempre appassionate di gaming che ancora ricordano molto bene le lunghe sessioni di gioco su schermi condivisi. Oggi la differenza la fa un’interazione totalmente diversa, con un compagno di gioco piuttosto che contro un avversario, un modo di comunicare innovativo, fatto di chat in real time, cuffie e microfoni.

Free-to-Play: una nuova modalità di gioco

Ovviamente non è stata solamente la Rete a contribuire alla rivoluzione del gaming, ma come detto anche delle nuove modalità di gioco. Tra queste troviamo il Free-to-Play. Ma di cosa si tratta esattamente? Fino a non moltissimo tempo fa, chiunque intendesse giocare con un titolo poteva recarsi in un negozio fisico e acquistarlo, o magari noleggiarlo, a ancora comprarlo sul web. Oggi invece, moltissimi videogames che hanno coinvolto milioni di ragazzi sono giocabili gratuitamente.

A questo punto però, è del tutto lecito porsi una domanda: ma come guadagnano gli sviluppatori se i giochi sono gratuiti? Semplicemente attraverso una serie di acquisti legati al gioco: gadget, personaggi, armi, skin e tanto altro ancora. Un esempio su tutti che ha decretato il successo di questa modalità di gioco è Fortnite, che ha generato un mercato sostanzialmente inesauribile. Molto probabilmente il gamers alla fine spenderà usando carte di credito e portafogli elettronici molto di più di un semplice acquisto, ma in maniera graduale e senza “accorgersene”.

Realtà aumentata e realtà virtuale

La tecnologia progredisce talmente veloce da rendere difficile tenerne il passo. Un grandissimo contributo alla rivoluzione del mondo gaming è arrivata dalla realtà virtuale e dalla realtà aumentata. Grazie a queste innovazioni, i giochi sono diventati sempre più realistici, e un grado di immersività mai visto prima. Giocare con questi titoli è davvero emozionante e coinvolgente, e permette di provare quasi gli stessi brividi di una comune esperienza in prima persona.

In commercio possiamo trovare moltissimi titoli che si caratterizzano per interazioni e dinamiche avvincenti, e tra questi troviamo ad esempio i giochi dei casinò online. Basti pensare ai croupier dal vivo, per giocare al blackjack alla roulette o al poker. Le piattaforme che consentono di giocare con questa modalità sono numerose. Motori grafici sempre più performanti, uniti a un comparto sonoro d’eccezione, hanno decretato il successo di un intero settore. Ovviamente in questo frangente è necessario prestare attenzione a un piccolo dettaglio.

Molto spesso tutto quello che in qualche modo ha un successo, è oggetto di imitazioni ma anche di truffe. Proprio per questo motivo, quando ci si appresta a giocare con un qualsiasi titolo di un casinò online sicuri soldi veri, la raccomandazione è sempre quella di accertarsiche direttamente in home page sia presente il logo AAMS. Si tratta dell’agenzia dei Monopoli di Stato, che tra le altre cose ha il compito di vigilare sul settore, verificando ad esempio che le percentuali di payout siano rispettate.

Le innovazioni del mondo gaming

Quelli spiegati in precedenza sono solamente alcuni degli aspetti che hanno rivoluzionato il settore del gaming, ma molti altri ancora hanno contribuito attivamente. Quelli seguenti possono essere considerati i principali:

– Miglioramenti della narrazione. Innovazioni si, ma la qualità dei videogames alla lunga fa sempre la differenza. Indipendentemente che il gamers sfrutti una piattaforma online piuttosto che un “semplice” smartphone, ad essere notevolmente aumentata è proprio la cura con cui vengono realizzati i titoli. In alcuni casi si tratta di veri e propri capolavori senza precedenti. Chiaramente i giochi sviluppati dalle grandi software house, che per ovvi motivi hanno anche budget più consistenti a disposizione, hanno avuto il successo maggiore. In determinati casi la narrazione è talmente complessa e articolata da poter essere paragonata a quella di una pellicola cinematografica. Parliamo di una vera e propria forma d’arte innovativa, che include storie sempre più avvincenti e realistiche rispetto a quelle del passato.

– Mobile Gaming. La diffusione degli smartphone è aumentata esponenzialmente negli ultimi dieci anni, al punto che le connessioni mobili hanno sorpassato quelle via cavo. Oramai le persone ad essere rimaste senza uno smartphone sono davvero poche, e i grandi team di sviluppo non si sono lasciati scappare questa nuova occasione di business. Alcuni titoli quindi, hanno fatto e stanno attualmente facendo la storia. Basti pensare agli irresistibili Candy Crush o Pokemon Go, capaci di tenere incollati agli schermi, anche solamente per qualche minuto, milioni di ragazzi (e non solo).

– eSport. Oramai gli eSport non hanno più bisogno di molte presentazioni. Si tratta di un fenomeno dalla portata mondiale, con competizioni che vedono partecipare gamers da ogni parte del mondo. Giocatori più o meno esperti infatti, partecipano a campionati di varia natura, e in alcuni casi il giro di soldi intorno a questo settore fa invidia agli sport reali. Questo perché gli sponsor sono sempre più disposti a investire, e per questo motivo frequentemente i premi in denaro delle competizioni sono davvero notevoli. Oramai tutto ciò che circonda gli eSport produce in qualche modo profitto, compreso lo streaming tramite Twitch e YouTube, che stanno avvicinando ogni giorno sempre di più il grande pubblico, fatto anche di non giocatori.

Gaming: cosa ci riserva il futuro?

 Considerando la velocità con cui il settore del gaming si sta evolvendo, è difficile fare previsioni per il futuro. Quello che è certo è che i videogames, grazie a tutti gli elementi descritti in precedenza, attirano un numero sempre maggiore di persone, di qualsiasi età. Sicuramente tutte le migliorie e i cambiamenti dei giochi non hanno ancora terminato la loro corsa inarrestabile, quindi resta solo da vedere dove potrà portarci il divertimento, con la certezza che questo non mancherà.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura