SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Luca Bonvini - Officina impianti GPL e metano - Senigallia

“Senigallia si riempie di colore (e speriamo non di contagiati)”

Campanile: "Luminarie natalizie apprezzate. Giorni di straordinaria affluenza, opportuna ordinanza per mascherine all'aperto"

Gennaro Campanile

Bisogna ammetterlo, quest’anno le luminarie sono proprio belle e traducono bene la voglia di vivere dei cittadini, in un momento in cui i contagi covid crescono e lo spauracchio di nuove chiusure incombe su tutti noi.

Il fiume illuminato, la tonalità omogenea delle luci, Piazza Garibaldi in veste alpina (si è persa la suggestione del cielo stellato e si è guadagnato in animazione con i box e la pista ghiacciata) fanno di Senigallia una delle città più belle della zona e lo dimostra la straordinaria affluenza di questi giorni.

Sicuramente alcuni obbietteranno che è facile fare bella figura spendendo i soldi dei cittadini (si è più vicini complessivamente ai 100.000 che ai 50.000 non si sa bene chi paghi dal momento che il Comune ha emesso un bando aperto fino al 15 dicembre che potrebbe andare deserto). Qualcun altro potrà pensare che spendere soldi in questo modo quando contemporaneamente si chiedono alle società sportive mette in evidenza una scala di valori discutibile.

E’ un peccato che le luminarie non siano state estese ad altre vie centrali come via Cavour o via Fratelli Bandiera e più in generale a tutte le strade del centro storico. Avendo fatto 30 si sarebbe potuto fare anche trentuno evitando il contrasto visivo tra strada e strada. I commenti che si sentono comunque sono tutti positivi e questo fa bene alla città e alle attività economiche.

In questi periodo di affluenza, tuttavia, in presenza di un crescente numero di contagiati covid senigalliesi, sarebbe più prudente che le mascherine fossero rese obbligatorie anche all’aperto da parte del Sindaco. E’ evidente che c’è affollamento nei vari punti già caratteristici della città e che una misura del genere non potrebbe che avere riflessi positivi. Farle mettere “dopo” quando cambierà il colore si rispetta la legge ma il buonsenso della ragione.

Commenti
Solo un commento
Glauco G. 2021-12-09 11:16:29
Mi ha sorpreso..finalmente un pensiero che viene dalla testa e non dal partito....un apprezzamento per quanto fatto con dentro anche qualche critica costuttiva che non punta a denigrare l'avversario politico ma a migliorare un evento...questo è un commento che amerei vedere sempre più spesso perchè va a vantaggio della città ....se si fanno i complimenti all'attuale sindaco non significa dargli i voti...anzi...significa che si capisce che l'idea vale e che va sempre migliorata...si capisce che parla da uomo che vorrebbe fare qualcosa per la città e non da politico che vuole fare qualcosa per il partito. appoggio il suo articolo...un "bravo" al sindaco e spero prenderà appunti per le evnetuli migliorie da "pensare" il prossimo anno....sperando che l'azzardo sui soldi e sul cercare lo sponsor non sia troppo alto ovviamente hi hi hi
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura