SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Incontro a Senigallia di Diritti al Futuro

Venerdì 11 settembre si parla di centri commerciali naturali

Biciclette bici elettriche Mancinelli - Senigallia
Incontro Diritti al Futuro

Ogni lustro, ormai da una ventina d’anni, si torna a parlare con insistenza di Centri Commerciali Naturali, con particolare riguardo al nostro centro storico costantemente in affanno per il piccolo commercio.


L’associazione “Diritti al Futuro”, un progetto culturale e politico ambientalista e di sinistra, che opera, con impegno civile e collettivo da oltre dieci anni a questa parte a servizio della comunità, e che in questa tornata elettorale sostiene con la lista dei suoi candidati consiglieri il candidato Sindaco Fabrizio Volpini, ha sempre avuto a cuore la tutela dei piccoli esercizi commerciali, indispensabili per la vitalità del centro storico e dei quartieri più periferici.

Venerdì 11 settembre in piazza Roma alle 21,00, Diritti al Futuro ha organizzato un incontro/dibattito sul tema, dal titolo: “Leali con le attività di vicinato. Un Manifesto per la città”. Alberto Di Capua, formatore e candidato nella Lista di Diritti al Futuro, ne parlerà con Giovanni Dini, Direttore del Centro Studi Sistema CNA Marche. Previsti a seguire diversi interventi a cura di cittadini, operatori ed esponenti delle Associazioni Datoriali.

Manifesto attività di vicinatoIl Manifesto nasce per richiamare l’attenzione di enti, associazioni, operatori e cittadini sulla necessità di salvaguardare la nostra ‘economia di prossimità’, o, in altre parole, quella dei piccoli negozi di vicinato che, un po’ ovunque, e soprattutto in questo periodo, fanno una gran fatica per andare avanti. Si tratta di proteggerli, sostenerli, valorizzarli nelle forme più idonee ad un contesto profondamente cambiato, in cui il commercio online e la grande distribuzione contribuiscono ulteriormente all’impoverimento dei nostri centri cittadini e dei quartieri periferici, soffocando queste piccole realtà. Per il perseguimento di questi obiettivi il Manifesto intende, dunque, promuovere, in dieci punti, ogni iniziativa utile e necessaria a difendere l’economia del piccolo commercio.

Nelle ultime settimane il Manifesto è stato sottoposto al vaglio di alcuni gruppi di cittadini ed operatori che, con le loro osservazioni e proposte, ne hanno ulteriormente arricchito i contenuti. Pertanto, l’incontro di venerdì sarà un momento di sintesi e di rinnovato impegno dei promotori a lavorare con determinazione alla soluzione di un problema annoso per la nostra città.

Il Manifesto è facilmente consultabile al link: http://bit.ly/ManifestoCNS

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!