SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Caraffa Sport & Run - Sconti -30% su novità running e lifestyle - Marotta (PU)

Rosaria Diamantini: “Cos’è la salute?”

Senigallia Resistente: "Se vogliamo parlare di sanità, e lo faremo da qui in avanti, facciamolo con le parole giuste"

1.506 Letture
commenti
Rosaria Diamantini

La definizione medica internazionale (dell’OMS) è: “Benessere fisico, psichico e sociale e non semplice assenza di malattia”

La definizione della nostra Costituzione Repubblicana è: “Fondamentale diritto dell’individuo e interesse della collettività”

La definizione popolare è: “L’importante è la salute, se manca quella manca tutto”

In Italia tutte e tre queste definizioni sono state disattese, ovvero, mi correggo, non l’ultima, perché questo è il sentire umano, l’istinto di sopravvivenza della specie è umano. Questo ci da il senso di come la salute non sia affatto democratica, ma di natura gerarchica e sia quindi al di sopra di ogni altro bisogno umano e oserei dire naturale, perché dalla salute dell’ambiente in cui viviamo dipende la salute dell’uomo. In quest’ottica la salute va trattata come tema molto più ad ampio raggio di quanto non si stia facendo ormai da anni, ma nemmeno ora lo si fa, in questo periodo in cui ci si scontra quotidianamente con la perdita della salute fino alla perdita della vita. Di per sé questo è un processo naturale, l’unico veramente democratico (penso a “La livella” di Totò) e a cui non c’è rimedio assoluto, ma che con il livello di conoscenza raggiunto dall’uomo può essere, questo sì, ostacolato e/o rinviato. Chiunque di noi sacrificherebbe tutto per la salute propria e dei propri affetti.

La legge 833 del 1978 ha compiuto l’opera iniziata dai padri costituenti con l’art. 32 della Costituzione, introducendo un Servizio Sanitario Nazionale universale e gratuito che presto però è stato attaccato mettendo in risalto le sue pecche, tutte umane, quelle della corruzione e del sistema clientelare sotteso, senza esprimere il vanto di un’assistenza a tutti, di eccellenza e qualità, negli anni successivi dato per scontato. I problemi economici, le crisi, danno il carico e portano l’assoluta necessità alla parola risparmio che in Italia ha una connotazione positiva, nelle Marche forse ancor di più, non per nulla molti sopravvivono oggi grazie ai risparmi e ai sacrifici delle generazioni precedenti. Il risparmio è però un accantonamento volontario di risorse, i “risparmi” in sanità invece sono dei veri e propri tagli, ossia lacerazioni dolorose, ancor più quando non raggiungono l’obiettivo posto alla base della loro scelta.

Tutta la comunicazione fino ad oggi è stata usata appositamente per convincere i cittadini della giustezza delle decisioni prese ed oggi è diventata la seguente:
Salute = assenza di malattia
Cura = servizio
Pazienti = utenti
Medico = dirigente
Bravura di un medico o di una struttura sanitaria = indice di gradimento online
Efficacia del lavoro sanitario = rispetto del budget
Efficenza del SSR = minor livello di migrazione fuori regione dei malati

Io penso che dobbiamo tornare alle parole giuste:
Salute = diritto (come da Costituzione art. 32)
Ospedale e distretto sanitario = luogo di cura espressione della sanità pubblica
Cura = cura, presa in carico, accoglienza
Pazienti = individui fragili Medico = dottore
Bravura di un medico o di una struttura sanitaria = professionalità, competenza, umanità e disponibilità
Efficacia del lavoro sanitario = soddisfazione dei lavoratori e dei pazienti, fine del burnout
Efficienza del SSR = risultati di salute reale e di salute percepita… perché una persona può non avere scampo ma ottenere una qualità di vita e/o fine vita migliori.

Se vogliamo parlare di sanità, e lo faremo da qui in avanti, facciamolo con le parole giuste ed affrontando gli obiettivi giusti, quelli riferiti al tipo di sanità e quindi di società che vogliamo raggiungere, definiamola e lottiamo insieme per ottenerla.

Rosaria Diamantini
candidata sindaco per la lista Senigallia Resistente

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura