SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

La musica per scacciare la paura e fare del bene al tempo del Coronavirus

La canzone per i Nomadi e Paolo Belli dei senigalliesi Petrucci e Ferrandi

Onoranze Funebri F.lli Costantini
Marco Petrucci e Francesco Ferrandi
La musica per scacciare la paura e fare del bene. I senigalliesi Marco Petrucci e Francesco Ferrandi (quest’ultimo, originario di Chignolo Po, si è ormai da tempo stabilito in città) hanno scritto un nuovo singolo per due big della musica italiana, Paolo Belli e i Nomadi.
 

Il brano si chiama proprio «Fuori la paura» ed è già in rotazione nelle radio italiane e nelle piattaforme web. “Proviamo in questo pezzo – spiegano gli autori – a raccontare il momento che stiamo vivendo. Sicuramente non è un periodo facile: la realtà ci mette alla prova e ci costringe ad essere coraggiosi”.
Non si può, però, perdere la speranza. 
 
“Pur non potendo disporre neppure della forza di un abbraccio – sottolineano Petrucci e Ferrandi – dobbiamo ugualmente essere uniti a distanza. Il testo infatti parla al plurale, come un coro unanime che esprime le sue ansie nella volontà di chiudere fuori la paura ma che vuole essere una speranza, una esortazione perché poi il bene ritorni”. 
 
La canzone è nata nello spazio di pochissimi giorni dalla penna di Petrucci e Ferrandi, che l’hanno poi proposta al leader storico e fondatore dei Nomadi Beppe Carletti, il quale a sua volta ha coinvolto Paolo Belli. 
 
Non è la prima volta che i due senigalliesi collaborano con i Nomadi: le prime collaborazioni di Petrucci risalgono in particolare ormai a circa 25 anni fa.
 
I proventi delle vendite del singolo andranno in beneficenza all’IRCCS Santa Maria Nuova di Reggio Emilia per la ricerca in atto sul farmaco anti-Covid 19.
 
 
 
 
 
 
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Emergenza Coronavirus

Coronavirus: tutte le notizie

Ritiro dell'asporto su ordinazione

Ritiro del cibo d'asporto su prenotazione a Senigallia e dintorni

Generi alimentari, di necessità e piatti pronti: consegne a domicilio