SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Da Adamo - Osteria e Locanda a Senigallia (AN) - Ristorante e camere

Allevamenti, garantita massima vigilanza

Il consigliere regionale Giancarli ha presentato una interrogazione dopo le indagini a Senigallia dei Carabinieri Forestali

1.273 Letture
commenti
Maiale, maiali, suini

Massima vigilanza dei servizi veterinari regionali sugli insediamenti zootecnici delle Marche e piena fiducia nelle indagini della Procura di Ancona sull’allevamento di maiali del senigalliese dove sono stati disposti sequestri, dopo le immagini prodotte da un’associazione animalista che hanno documentato maltrattamenti agli animali.

È quanto assicurato dalla Giunta regionale rispondendo all’interrogazione urgente del consigliere regionale, Enzo Giancarli, sull’azienda che alleva suini nell’area di Senigallia nella quale sono stati scoperti nei giorni scorsi trattamenti cruenti e aberranti nei confronti degli animali. Comportamenti che hanno portato all’intervento dei carabinieri forestali.

I controlli dei servizi veterinari della Regione riguardano la verifica delle anagrafi, compresa la movimentazione dei capi; la sorveglianza delle malattie infettive; la farmacosorveglianza; l’alimentazione degli animali ed il loro benessere. Nel caso di mancato rispetto delle normative, il servizio provvede ad emanare prescrizioni o sanzioni. Le ispezioni sono costantemente in corso: l’ultima verifica condotta nell’insediamento zootecnico finito sotto la lente della Procura è stata condotta lo scorso 25 luglio e non ha evidenziato criticità o la presenza di malattie infettive.

“Attendiamo, dunque, gli esiti delle indagini – la replica del consigliere Giancarli –. Auspico che il servizio veterinario della Regione prosegua sempre con puntualità e capillarità i controlli e le verifiche negli insediamenti zootecnici del territorio. Siamo infatti consapevoli di quanto la tradizione rurale marchigiana sia parte integrante non solo della nostra economia, ma anche della nostra identità. Le Marche sono terra di biologico e di produzioni di qualità e devono rimanere tali”.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura