SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Burlesque - Summer Jamboree #18 - Venerdì 4 agosto 2017 - Senigallia (AN)

Nuovo capogruppo per il PD Senigallia: è Luca Santarelli

Mauro Gregorini, passato ad Art.1-MDP, resta in maggioranza dopo l'incontro con il sindaco Mangialardi

2.448 Letture
commenti
Luca Santarelli

Il gruppo consiliare PD di Senigallia ha un nuovo presidente: Luca Santarelli è stato eletto martedì 25 luglio dai consiglieri comunali PD e con voto unanime. Confermato l’incarico di vice al consigliere Luana Pedroni.

Il consigliere Santarelli in questi giorni, a seguito delle dimissioni dal PD di Mauro Gregorini, e in ottemperanza a quanto previsto dal regolamento, era stato incaricato dal presidente del consiglio Dario Romano a ricoprire temporaneamente il ruolo di capogruppo del partito nella istituzione comunale cittadina, per dare il tempo necessario al gruppo PD di individuare al suo interno la nuova rappresentanza. Una rinnovata fiducia quindi, oltre che il giusto riconoscimento per il risultato ottenuto dalle elezioni del maggio 2015 (terzo degli eletti nella lista del PD).

Santarelli inoltre è il presidente della 6^ commissione consiliare “finanze e patrimonio” ed è commissario nelle commissioni 2^ “urbanistica e lavori pubblici” e 4^ “sociale e sanità”.
E’ delegato dal sindaco nel consiglio della L.U.A.S. Luca Santarelli, infermiere laureato, lavora presso Ospedali riuniti di Ancona nella clinica neurologica. Precedentemente ha conseguito anche la laurea in scienze politiche presso l’università di Camerino.

Mauro GregoriniNel frattempo proprio il fuoriuscito Gregorini ha avuto un incontro con il sindaco Maurizio Mangialardi: tema centrale è stata l’adesione del consigliere al Movimento Democratico Progressista e la valutazione sulla permanenza in maggioranza consiliare. “Ho avuto modo di valutare e approfondire insieme al consigliere Mauro Gregorini la situazione venutasi a creare in consiglio comunale dopo la sua recente adesione al Movimento Democratico Progressista. Preso atto che, al di là della nuova collocazione politica, Gregorini continua a riconoscersi nel programma di mandato e ha manifestato la sua piena condivisione all’operato del sindaco e dell’Amministrazione comunale, egli deve essere considerato un componente effettivo della maggioranza consiliare. Del resto, sono convinto che nonostante la sua fuoriuscita dal Partito Democratico, Gregorini continuerà a dare il proprio contributo al progetto di governo della città con la dedizione, la serietà, la competenza e la lealtà che lo hanno sempre contraddistinto”.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura