SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Senigallia, raccolte e consegnate 295 firme per ponte II Giugno

Residenti e commercianti chiedono le prove di carico sul ponte chiuso al traffico e su ponte Garibaldi

4.676 Letture
commenti
Ferramenta Farinelli Senigallia - Scopri le offerte del mese
La consegna delle firme raccolte con la petizione relativa a ponte II Giugno

Consegnate in Comune le 295 firme raccolte con la petizione per le prove di carico dei ponti II Giugno e Garibaldi. Nel primo pomeriggio di lunedì 6 febbraio il consigliere comunale di Senigallia Bene Comune Giorgio Sartini, assieme a diversi commercianti del centro storico senigalliese, ha fatto protocollare la petizione perché vengano effettuate le prove di carico sulle due strutture che collegano la viabilità del centro storico con la principali arterie di traffico cittadine.

Una mossa finalizzata a valutare la riapertura di ponte II Giugno. Giorgio Sartini e la consegna delle firme raccolte con la petizione relativa a ponte II GiugnoLa struttura è chiusa al transito veicolare ormai da novembre 2016, dopo le verifiche del 2014 da parte dei Vigili del fuoco di Senigallia (e successivamente dei tecnici e ingegneri incaricati dal Comune) che ne segnalavano la condizione di “non sicurezza” da ripristinare immediatamente.

Il fiume Misa e il ponte II Giugno, a SenigalliaIl ponte che collega via Rossini con via Portici Ercolani, infatti, da alcune relazioni tra cui quella dei Vigili del fuoco del 2014 e da altri documenti che Senigallia Bene Comune ha portato alla conoscenza della città, risulta inoltre che ponte Garibaldi sia in condizioni peggiori rispetto a ponte II Giugno e che la chiusura di ponte II Giugno sia stata decisa senza effettuare la prova di carico necessaria per stabilire l’urgenza o meno del provvedimento stesso.

La consegna delle firme raccolte con la petizione relativa a ponte II GiugnoLa prova di carico – si legge nella petizione firmata da quasi 300 commercianti e residenti del centro storico senigalliese – costituisce l’unica metodologia di collaudo statico di un ponte stradale. Dato che la chiusura del ponte II giugno alla viabilità rappresenta una questione di particolare rilevanza per la comunità locale, visti i pesanti risvolti negativi su molte attività commerciali del centro storico e sulla vita dei cittadini, i firmatari della presente petizione chiedono che il Comune proceda con la massima urgenza a svolgere le prove di carico sui ponti II Giugno e Garibaldi“.

Caricamento mappa in corso...
Commenti
Ci sono 8 commenti
pablo 2017-02-06 19:26:16
E adesso aspettiamo risposte concrete, no al solito politichese.
anfatti
anfatti 2017-02-06 19:46:35
Pablo, ogni volta che commenti, dai addosso all'amministrazione. Non che sia un reato, ma si può sapere che t'hanno fatto?
fra77 2017-02-06 20:43:44
Se le prove di carico daranno esito negativo,i commercianti a quel punto cosa faranno? Continueranno ed infierire in barba alla sicurezza pubblica? O se ne faranno una ragione? Attendiamo.
Mario2 2017-02-06 21:20:42
Anfatti dove sta il reato nel messaggio di pablo? Già che non si vota più da un pezzo, ci manca solo la censura, metteteci una croce nera su quella bandiera rossa e siete apposto. A casa tutti il prima possibile!
pablo 2017-02-07 00:22:42
Anfatti: commento quello che leggo sui vari argomenti e vorrei risposte chiare.
anfatti
anfatti 2017-02-07 11:01:45
@pablo: giustissimo per carità. Mi chiedevo se ci fosse stato qualche episodio in passato.

@Mario2: ma leggi oppure guardi per aria? L'ho scritto pure io che non è un reato. E tra l'altro, in questa vicenda il voto non c'entra nulla.
haustus 2017-02-07 20:08:12
E chi paga queste prove?!? Le ripaghiamo noi tutti?!? Non capisco il perché eseguire una prova due volte, se è stato dichiarato così non penso che se lo siano inventati la notte visto che il problema già era emerso spostando il transito ed il capolinea dei pullman alla stazione ferroviaria. Boh mi sembra solo un capriccio... A volte faccio realmente fatica a capire. Visto che c'erano potevano a questo punto anche raccogliere il denaro, oltre che le firme, per effettuare le prove...
fra77 2017-02-07 20:43:06
@haustus. Giusta osservazione. Dovrebbe pagare sia il Sig. Sartini, sia i firmatari della petizione.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura