SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Riduzione delle tasse universitarie per gli studenti senigalliesi alluvionati

Gli atenei di Ancona, Camerino e Macerata hanno risposto positivamente all'appello del sindaco

2.026 Letture
commenti
Università degli Studi di Macerata, ateneo

Gli studenti senigalliesi che hanno subito danni a seguito dell’alluvione e che sono iscritti in alcune università delle Marche potranno usufruire di sostanziose riduzioni nel pagamento delle tasse universitarie. Stanno arrivando infatti molte adesioni da parte di Atenei con sede nella nostra Regione all’appello lanciato qualche tempo fa dal sindaco di Senigallia attraverso una lettera indirizzata ai Rettori delle Università.

Mi rivolgo a voi – aveva scritto nelle settimane scorse Maurizio Mangialardi – chiedendo agli atenei marchigiani che registrano la presenza di numerosi studenti senigalliesi di considerare la possibilità di esonerare quelli provenienti dalle zone alluvionate dal pagamento delle tasse d’iscrizione per il prossimo anno accademico. Si rende necessario infatti uno sforzo da parte di ogni possibile soggetto per attuare iniziative e gesti di solidarietà capaci di contribuire ad una piena ripresa della città“.

La risposta da parte dei Rettori non si è fatta attendere e sono già arrivate in Comune le adesioni da parte delle Università di Camerino, della Politecnica delle Marche e dell’Università di Macerata. Questi Atenei hanno comunicato al Sindaco di aver deciso di applicare misure specifiche di sostegno al diritto allo studio da destinare agli studenti di Senigallia e del suo territorio danneggiati dall’evento alluvionale e di aver previsto in loro favore esoneri parziali o sensibili riduzioni alle tasse universitarie da pagare.

E’ una bella notizia – commenta il Sindaco Mangialardi – che si inserisce nel solco delle numerose misure che siamo riusciti ad ottenere in favore della popolazione alluvionata. Un intervento che conferma la validità dell’impostazione che come Amministrazione Comunale abbiamo sempre cercato di tenere da subito dopo la tragedia: non chiacchiere, non sterili polemiche o denunce ma provvedimenti concreti per aiutare le famiglie danneggiate“.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno