SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Onoranze Funebri F.lli Costantini

Senigallia: ad Arvultùra dibattito sulla distribuzione alimentare

Saranno ospiti i produttori della Cooperativa Sos Rosarno

locandina S.O.S ROSARNO

Grazie agli ordini di arance fatti tra il negozio Quanto Basta, il Centro Sociale Arvultùra e il Mercato biologico Mezza Campagna, è stato riempito un camion intero, contenente circa 1500 kg di agrumi bio. Una scelta importante e netta per la città da parte dei consumatori consapevoli che, in questo modo, consentono al progetto SOS Rosarno di rafforzarsi e crescere libero dalla Grande Distribuzione Organizzata, sulla strada dei diritti e della giustizia sociale.


SOS Rosarno è una cooperativa biologica nata nel 2010, in seguito alla rivolta dei migranti africani contro il fenomeno del caporalato agricolo nella piana di Gioia Tauro; in migliaia accampati in vere e proprie baraccopoli, senza servizi igienici, luce e acqua corrente, senza diritti, senza futuro.

Un popolo di schiavi e di sfruttati al servizio della grande distribuzione organizzata agroalimentare!!

Nonostante il lavoro sociale e politico svolto dalla cooperativa da due anni a questa parte per combattere il dilagare di questo fenomeno, lo sfruttamento di un intero territorio continua, quello della piana di Gioia Tauro, ad opera della Grande Distribuzione Organizzata che, facendosi forte del controllo sulla domanda, impone prezzi alla fonte bassi al punto da strozzare i piccoli produttori, non consentendo di sostenere i costi di produzione e determinando lo sfruttamento estremo della manodopera bracciantile. Quanto vengono pagati alla fonte i frutti venduti nei supermercati che arrivano sulle tavole di tutti noi??

Sabato 1° marzo, in occasione del Gran Mercato Bio Mezza Campagna (che si svolge sempre il primo sabato di ogni mese in Via Abbagnano 3 a Senigallia nella casetta colonica gialla) dalle 8.00 alle 20.00 con la presenza di artigiani e produttori alimentari e non solo, alle ore  17.30 dibattito pubblico organizzato dal centro sociale Arvultùra, Mezza Campagna e negozio Quanto Basta di Senigallia, nel quale saranno ospiti i produttori della Cooperativa Sos Rosarno, che verranno a spiegarci come arrivano gli agrumi nei nostri supermercati e sulle nostre tavole!

Dopo il dibattito, in programma un aperitivo a base dei prodotti bio del mercato con Musica Biologica: il progetto “Musica Bio-logica” è ideato, realizzato ed eseguito (senza l’uso di basi preregistrate ma interamente dal vivo) da Federico Giorgi, con l’intento di creare un’atmosfera non invasiva ma avvolgente, esaltando quella capacità intrinseca della musica di creare spazi sonori che possano colorare fotogrammi di vita.

Nella mattinata di sabato inoltre, i rappresentanti della rete di SOS Rosarno sono stati invitati a raccontare la loro esperienza a tutti gli studenti del liceo scientifico E. Medi di Senigallia, perché è fondamentale partire dai giovani per lottare per un futuro migliore.
Contro la grande distribuzione: spremiamo le arance e non i diritti!!

Non essere complice dello sfruttamento!!Fai una scelta di campo!!

 

da Arvultùra,

Quanto Basta,

Mezza Campagna

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura