SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Senigallia.org

Il Panzini di Senigallia figura bene al Gran Trofeo d’Oro della Ristorazione italiana

La dieta mediterranea tema dell'edizione 2012: riconoscimento per la migliore proposta gastronomica

Gli studenti del Panzini al Gran Trofeo d'Oro della Ristorazione italiana

Nel corso della 6^ edizione del Gran Trofeo d’Oro della Ristorazione Italiana, che si è svolta dal 25 al 28 febbraio scorsi, presso il Centro Fiera del Garda di Montichiari (BS), l’Istituto Alberghiero Panzini di Senigallia ha riportato riconoscimenti davvero importanti che premiano non solo i ragazzi dell’Istituto, ma anche i prodotti del nostro territorio marchigiano.

Il “Gran Trofeo d’Oro della Ristorazione Italiana” è un evento che da molti è ritenuto il miglior concorso a scopo didattico del settore organizzato in Italia. Vista l’importanza sociale ed economica su cui si basa il concorso, la manifestazione si è svolta con il patrocinio di organi importanti come il Comune di Brescia, il Ministero delle Politiche Agricole, il Ministero dell’Istruzione, l’UPI – Unione delle Province d’Italia e con il riconoscimento del Presidente della Repubblica.

La gara era riservata agli studenti delle scuole alberghiere italiane ed europee e si sono sfidati ai fornelli ben 150 ragazzi provenienti da 30 scuole: 25 italiane e 5 straniere (Albania, Cipro, Croazia, Malta e Olanda); è stata veramente una competizione ad alto tasso di spettacolo culinario.

I piatti promossi dal Panzini al Gran Trofeo d'Oro della Ristorazione italianaTema centrale dell’edizione 2012 la Dieta Mediterranea, cucinata ed elaborata grazie ai gustosi prodotti tipici e riconosciuta in tutto il mondo per le sue valenze nutrizionali.
Le sezioni di gara erano sette, una più entusiasmante e golosa dell’altra; gli allievi degli istituti alberghieri italiani ed europei si sono sfidati in molteplici prove: dalla cucina alla mise en place, dalla sommelerie alla cultura enogastronomia; nelle sfide gli aspiranti chef hanno dovuto elaborare piatti utilizzando prodotti dell’agroalimentare bresciano.

Gli alunni del Panzini hanno dato prova di servizio, di taglio dei formaggi, di sommelerie, di conoscenza dei prodotti del proprio territorio, di comunicazione e infine di cucina. Hanno avuto un’ora di tempo per servire quattro portate a una giuria presieduta dal maestro Iginio Massari, Gualtiero Marchesi e altri 9 cuochi.

La squadra del Panzini si è classificata al 1° posto per la “Migliore proposta gastronomica in rapporto ai canoni per una sana e corretta alimentazione suggeriti dalla dieta mediterranea” e l’alunna Valentina Cusimano per la “Miglior prova in lingua straniera sulla presa di una comanda al tavolo“.

Gli studenti del Panzini al Gran Trofeo d'Oro della Ristorazione italianaIl team era formato dagli alunni Max Santoni, Lorenzo Angelelli e Ramona Raffaeli di cucina; Valentina Cusimano e Lucia Molinelli di sala bar, coordinati dai professori Claudio Gasparini e Luigino Bruni.
Abbiamo vissuto questa esperienza con grande entusiasmo ed armonia – raccontano i ragazzi del Panzini – ci siamo comportati come una vera squadra e questo importante legame ci ha portato sul podio. Per questa esperienza vogliamo ringraziare i nostri professori che hanno incentivato noi alunni a misurarci in concorsi così importanti“.

Al ritorno in Istituto il gruppo ha ricevuto dal Dirigente Scolastico, prof.ssa M. Rosella Bitti, tanti complimenti e auguri per i riconoscimenti ottenuti in questa importante manifestazione, sicuramente una grande soddisfazione sia da un punto di vista didattico che di crescita professionale.

da Simonetta Sagrati

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura