SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Senigallia, i fiumi Misa e Cesano monitorati dalla Provincia di Ancona

Attenzione ai corsi d'acqua per via dei cumuli di neve che si stanno sciogliendo

Fiume Misa e lungofiume di Senigallia - foto di F. Mandolini

Auspicando che non si verifichi un repentino aumento delle temperature, al momento non sembrano esserci concreti rischi di esondazione lungo i corsi d’acqua provinciali. Dopo le copiose nevicate dei giorni scorsi, i tecnici della Provincia di Ancona stanno attentamente monitorando il disgelo nei pressi dei principali alvei fluviali.

Allo stesso tempo sono ripartiti i lavori avviati insieme alle imprese agricole, all’Anas e ai Vigili del Fuoco prima dell’emergenza neve per la riapertura e la riprofilatura delle sezioni più critiche sul Musone, l’Esino, il Misa e il Cesano. A breve, non appena miglioreranno le condizioni meteo, verranno riprese le opere di manutenzione idraulica di rimozione della vegetazione, anche queste già in corso.

Non abbassiamo la guardia – afferma la presidente Patrizia Casagrande – e continuiamo a sorvegliare attentamente lo scioglimento delle neve per evitare disagi alle popolazioni e alle aziende ubicate in prossimità dei fiumi provinciali. La capillare e consistente azione di manutenzione dei corsi d’acqua avviata lo scorso autunno ci consente di essere relativamente tranquilli nella gestione dei rischi dovuti al disgelo“.

Commenti
Solo un commento
Comitato Alluvionati misa 2012-02-16 20:56:05
Mentre i nostri cari burocrati continuano a guardare e monitorare le nevi che si sciolgono,noi del comitato alluvionati misa aspettiamo che tutte le promesse fatte da comune e provincia vengano messe in atto al più presto anche perchè ricordo che per il taglio delle piante ci sono delle scadenze ben precise!!!
Mi sa tanto che oltre a monitorare e rassicurare si faccia ben poco concretamente!
Noi stiamo aspettando acora i volantini che il Comune ha pubblicizzato per ben due volte da dicembre scorso ma che ancora nessuno ha provveduto a consegnare.
Forse stanno aspettando un altro premio da legambiente come comune virtuoso.
Mamma mia come stiamo messi male!!!!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!