SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Il Panzini di Senigallia: “La scuola di oggi per il futuro dei giovani”

"Questa scuola è una delle realtà più importanti della regione"

L'Istituto d'Istruzione Superiore Alfredo Panzini di Senigallia

La scuola di oggi per il tuo domani” così viene definito questo istituto che grazie alla preparazione che fornisce ai suoi alunni è sempre in sintonia con il mondo del lavoro e con le realtà aziendali dell’intera regione.

Fa parte della prestigiosa AEHT, Associazione Europea delle Scuole alberghiere e del turismo, e gli studenti del Panzini, attraverso stages, scambi, gare professionali internazionali diventano cittadini dell’Europa del terzo millennio.

Dall’a.s. 2011/2012 il Panzini è diventato Istituto d’Istruzione Superiore con due percorsi: l’uno di istruzione professionale – settore servizi – con tre indirizzi; l’altro di Istruzione tecnica – settore economico – indirizzo turistico.

L’indirizzo professionale prevede tre percorsi formativi: enogastronomico, servizi di sala e vendita e ospitalità alberghiera; prepara gli alunni ad operare in diverse tipologie ristorative e dell’ospitalità, sempre orientato alla qualità, all’accoglienza e alla soddisfazione del cliente. Permette agli alunni una preparazione professionale flessibile e polivalente, con uno stile comunicativo corretto, in grado di esprimersi in due lingue straniere oltre la microlingua di settore.

L’indirizzo tecnico turistico, l’unico delle Marche che condivide concretamente progetti di pratica operativa con il settore enogastronomico, dà ai suoi alunni la possibilità di diventare ” Tecnico dei servizi turistici” , che progetta e gestisce eventi e servizi di tipo congressuale e conviviale, rapportandosi con gli altri servizi della struttura ricettiva. Tiene conto dei bisogni dell’utenza e del contesto socio-economico e culturale, promovendo campagne pubblicitarie. Applica le conoscenze legislative in ambito amministrativo e gestionale.

Una figura professionale in cui si integrano un’ampia cultura storica, geografica, artistica e turistica, e competenze giuridico amministrativo-contabili che facilitano un più agevole inserimento nel mondo del lavoro o una prosecuzione degli studi a livello universitario.

Il Dirigente Scolastico, professoressa Maria Rosella Bitti, tiene spesso a sottolineare che è con grande orgoglio che dirige l’Istituto di Istruzione Superiore ” Alfredo Panzini” di Senigallia, un istituto che, in una realtà territoriale a forte vocazione turistica e ricca di tradizioni culturali, artistiche ed enogastronomiche, ha contribuito a cambiare, sia a livello locale che nazionale, il concetto di “qualità dell’offerta turistica” rispetto al passato.

L’Istituto rappresenta oggi una delle realtà più importanti della provincia di Ancona e della regione Marche; una realtà che ha favorito l’acquisizione di alte professionalità, ma anche coinvolto gli operatori dell’industria dell’ospitalità nella costruzione di un’offerta integrata e pienamente rispondente alle esigenze del “turista” del III millennio.

Attualmente la sede dell’istituto è all’interno del campus scolastico di Senigallia in un edificio moderno, attrezzato, agevole e sicuro e comprende 56 classi con circa 1300 alunni, più di 150 docenti e 70 unità di personale ATA. Una grossa realtà sapientemente diretta dal Dirigente Scolastico Maria Rosella Bitti, che con professionalità e passione si dedica al buon funzionamento dell’istituto ed alla sua continua crescita. In occasione dell’iscrizione al primo anno dei suoi corsi, ricorda alle famiglie e ai ragazzi della scuola secondaria di primo grado che la scadenza è il prossimo 20 febbraio.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura