SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Vigor Senigallia, missione compiuta: si torna in Eccellenza

Battuto il Fabriano, mattatore il solito Coppa. Ora la festa può davvero iniziare. FOTO e VIDEO

6.807 Letture
Un commento

L’ingresso in campo di Vigor e FabrianoGrazie a una doppietta di Marco Coppa la Vigor Senigallia batte il Fabriano per 2-1 e si attesta matematicamente al primo posto del girone A di Promozione. La promozione in Eccellenza giunge in una splendida giornata di sole davanti al proprio pubblico, nell’ambito dei festeggiamenti per i 90 anni del team rossoblù. Nessuna novità sul futuro di Aldo Clementi e della squadra: c’è ancora da affrontare la sbornia per l’obiettivo raggiunto una giornata prima del termine.

Al "Bianchelli" il pubblico senigalliese ha assistito a una giornata indimenticabile: tante le emozioni in campo e fuori, dopo la conclusione del match. La Vigor Senigallia può così cancellare la delusione per la retrocessione della scorsa stagione ed iniziare un percorso di risalita, che, auspica il presidente Valentino Mandolini, "coinvolgerà tutte le componenti della città, lavorando già da ora sulla struttura operativa e sul gruppo dirigente per essere all’altezza, e facendo affidamento su un settore giovanile sano".
Lo slogan scelto è appunto RICOMINCIAMO.
Il ds Fabrizio Galdenzi tiene anche a ricordare la coincidenza di questa giornata con il novantesimo compleanno della società: quando si immaginava di aver toccato il gradino più basso, la curva dei tifosi ha saputo offrire un gran supporto che rimarrà impresso nella memoria.

Tanti tifosi giunti allo stadio di SenigalliaE artefice di questa promozione è stato per primo il giovane mister Aldo Clementi, ultrafesteggiato a suon di gavettoni dai suoi, il quale, nonostante gli ostacoli e i numerosi infortuni patiti nella stagione, ha saputo portare a termine perfettamente il suo compito ed ora punta a rimanere con la sua squadra: "Non so assolutamente nulla sul mio futuro, ma ci terrei a rimanere. Grazie al pubblico e a chiunque è stato presente oggi".
Ma non si può tralasciare un ringraziamento particolare a coloro che hanno dato tutto in questa stagione: i giocatori. Capitan Pandolfi ora, a nome della squadra, può finalmente liberare la propria gioia: "Nessuno di noi all’inizio credeva che saremmo arrivati a ciò, abbiamo fatto qualcosa di veramente strepitoso". E grande merito va al capocannoniere, anche oggi decisamente uomo-match, il 26enne Marco Coppa, che tocca quota 16 reti grazie alla doppietta decisiva di oggi: "Ora ci godiamo un’annata bellissima. E’ un sogno giocare per la squadra della propria città e vincere al primo anno".

E ora, la cronaca della giornata al "Bianchelli".
La banda cittadina suona l’inno di Mameli in campoPrima del match, la curva offre grande spettacolo con coreografie e striscioni rossoblù ben in vista, e un appoggio continuo senza condizionamenti per tutto il tempo. La banda "Città di Senigallia" accompagna le celebrazioni dei 90 anni del club e dei 150 anni dell’Unità d’Italia con l’esecuzione dell’inno di Mameli. Poi scendono in campo le squadre, la Vigor con la maglia commemorativa, recentemente presentata. Presenti in tribuna il Sindaco Mangialardi, gli assessori Campanile, Ceresoni e Memè e il consigliere Fiore.

La sfida contro il Fabriano è stata all’inizio difficile: i rossoblù inizialmente tesi per la forte responsabilità sulle proprie spalle, si fanno all’8’ infilare da una rete di Biagioli, che ruba palla, si avventa in area a batte Moscatelli in uscita, con i difensori lenti al rientro. Dura poco, poi al 19’ arriva il pareggio che scuote il pubblico senigalliese: dopo un corner battuto, Pandolfi mette in mezzo, la difesa respinge, ma il capitano rimette in mezzo per il solitario che Coppa che fulmina Latini . Ora, progressivamente, la Vigor viene fuori e crea diverse occasioni: Smerilli tira a lato di poco, Coppa di testa da pochi passi impegna Latini, Morganti da solo tira a lato di poco e stessa sorte avviene per Smerilli.

La coreografia della curva al Bianchelli di SenigalliaNella ripresa, la Vigor continua l’assalto e il Fabriano resta a guardare, giocando non pericolosamente ma cercando di infilarsi in qualche buco della retroguardia rossoblù, sbilanciata in avanti alla ricerca della rete vincente. Subito Biagioli con un pallonetto alto di poco fa venire i brividi a Moscatelli. Stop. Poi ripartono i senigalliesi: al 49’ Pandolfi mette in mezzo, Morganti schiaccia di testa verso Congiu che non arriva di un soffio; ancora Congiu anticipa il portiere avversario, ma il tocco è lento e la difesa può rinviare. Smerilli, grande protagonista della marcia rossoblù , e oggi ispirato a fasi alterne, al 58’ entra da solo in area, ma tira a lato di pochissimo: ghiotta occasione sprecata. Così come al 63’, quando Guerra da lontano fa un tiro-cross, la palla sbatte sulla traversa e ancora Congiu di testa, a porta vuota manda incredibilmente a lato; e Latini, tre minuti dopo esce e respinge su Smerilli, e Pandolfi non capitalizza di testa.

La Giunta comunale allo stadio Bianchelli di SenigalliaAncora Smerilli al 72’ impatta sull’estremo difensore. Il pubblico si rode e va in disappunto per le palle gettate via così sconsideratamente, ma al 75’ arriva la rete che manda tutti in paradiso: Smerilli passa a Coppa che tira, Latini respinge, ma il numero 10 ribatte in rete. E, tra continue azioni create senza concretizzare nulla, la partita termina e la festa può iniziare: una pacifica invasione di campo dei supporters della Vigor e un saluto al proprio pubblico (che non ha fatto mai mancare il proprio sostegno alla squadra) fa volgere al termine una giornata davvero indimenticabile.

Negli spogliatoi festa grande con euforia alle stelle. La Vigor raggiunge quota 70 punti, a +4 dalla diretta concorrente Cagliese (anch’essa vincitrice e che ha fatto mantenere in ansia tutto il "Bianchelli") e matematicamente accede al girone di Eccelllenza, eludendo lo spettro dei playoff. Prossima e ultima giornata, ma ininfluente, il 1 maggio a Offagna.

La curva nord del Bianchelli di SenigalliaVIGOR SENIGALLIA: Moscatelli, Giraldi, Savelli, Ruggeri, Paradisi (4’ st Pesaresi), Guerra, Pandolfi, Smerilli, Congiu, Coppa (36’ st Giovine), Morganti (A disp. Olivi, Travaglini, Giorgini, Cercaci, De Luca) All. Clementi

FABRIANO: Latini, Di Luca (36’ st Boria), Battistoni, Balducci (28’ pt Ajdari), Foroni, Mulinari, Baroni, Pellegrini, Piccolini (9’ st Sufra), Biagioli, Montesi (A disp. Porcarelli, Signorelli, Franco, Pallotta) All. Giacometti

ARBITRO: Losito di Pesaro
ASSISTENTI: Blasi di Jesi; Ballini di Macerata
RETI: 8’ pt Biagioli (F), 19’ pt e 30’ st Coppa (V)
AMMONITO: Foroni (F)
ANGOLI: 6-0
RECUPERO: 2’+3’
SPETTATORI: 1500 circa

RISULTATI 33 GIORNATA – 10/04/11
Olimpia O.V. – Urbinelli 3-0
A.G. Colbordolo – Camerano 1-2
Vismara – Castelfrettese 2-3
Brandoni Dorica – Energy Resorces Rio 1-2
Vigor Senigallia – Fabriano 2-1
Castelfidardo – Offagna 0-0
Cagliese – Passatempese 2-1
Osimana – Pergolese 5-2
Falconarese – Vadese 0-1

Coppa (Vigor) festeggiato dopo il goal del vantaggioCLASSIFICA
Vigor Senigallia 70
Cagliese 66
Falconarese 62
Castelfidardo 60
A.G. Colbordolo 57
Vismara 51
Pergolese 48
Energy Resorces Rio 44
Fabriano 44
Osimana 44
Urbinelli 41
Offagna 38
Vadese 36
Castelfrettese 35
Passatempese 33
Olimpia O.V. 29
Camerano 26
Brandoni Dorica 23

PROSSIMO TURNO – 01/05/2011
Urbinelli-A.G. Colbordolo
Castelfrettese-Brandoni Dorica
Pergolese-Cagliese
Energy Resorces Rio-Castelfidardo
Camerano-Falconarese
Falconarese-Olimpia O.V.
Vadese-Osimana
Offagna-Vigor Senigallia
Passatempese-Vismara

di Simone Paolasini

Commenti
Solo un commento
Ugo Bartolucci 2011-04-11 15:33:59
Vedere lo stadio pieno per me è una gioia. La curva poi è una vera goduria. Mi riporta ai tempi del 1982-83; mi ricorda Vescovi, Baldacci, Fabbri, Coletta, Chinea, Tomba; mi ricorda la C2,il Galatina, la Jesina. Quanto mi garberebbe rivedere la Vigor in seconda divisione! Forza Vigor!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura