SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Senigallia città educativa: tutto pronto per l’anno scolastico 2007/2008

Organico al completo, classi formate per la partenza del 13 settembre

1.035 Letture
commenti

Apertura anno scolastico 2007/2008La scuola riapre i battenti, studenti e professori riempiranno le aule senigalliese da giovedì 13 settembre e come ogni anno, l’Assessorato alla Pubblica Istruzione ha stilato un report sulla stato del sistema scolastico di base cittadino.
"Negli ultimi anni è maturata una solida collaborazione tra Scuola e Amministrazione Comunale" dice il Sindaco Luana Angeloni "L’Amministrazione investe molto nella formazione e nella educazione perchè crediamo che sia un investimento sul futuro. Lavoriamo insieme nella Conferenza Permanente Ente Locale-Scuola perchè tutti possano avere le stesse opportunità".
4156 gli iscritti alla Scuola di Base per l’anno scolastico 2007/2008 con un incremento, rispetto all’anno precendente, di 134 alunni, con una presenza di alunni stranieri pari all’8% della popolazione scolastica. La comunità più numerosa quella albanese seguita dai cinesi. "La scuola senigalliese è pronta per affrontare un nuovo anno scolastico da tutti i punti di vista, le famiglie possono stare tranquille" rassicura il "decano" Mario Cavallari "Gli organici sono al completo e le classi formate. Grazie all’aiuto dell’Amministrazione Comunale, siamo in grado da subito di fornire un supporto linguistico agli immigrati, ed un sostegno agli studenti diversamente abili. Importantissimo il rapporto che si è creato con l’Ente Locale dal 2000 ad oggi ed auspico un sempre maggiore coinvolgimento delle famiglie per attuare quella che definisco una ’Alleanza educativa’". Un impegno quello dell’Amministrazione "volto all’espansione dei servizi sempre e comunque perchè consideriamo il diritto allo studio un diritto primario" sottolinea l’Assessore alla Pubblica Istruzione Fabrizio Volpini. Uno sforzo ulteriore in questo senso è rappresentato anche dalle scuole aperte "il più possibile, perchè crediamo che le scuole siano in presidio di democrazia nel territorio" conclude il dirigente Maurizio Mandolini.
"Educazione alla cittadinanza", "presidio di democrazia", "rispetto delle regole" , il corpo docente di Senigallia sembra pronto a fare la sua parte, in linea con il nuovo corso del Ministro Fioroni.

Maria Pettinari

Maria Pettinari
Pubblicato Lunedì 10 settembre, 2007 
alle ore 15:30
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
Triste
Indifferente
Felice
Molto felice
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!