SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Al via il Festival del Cinema spagnolo a Senigallia

Dal 6 al 9 giugno, al Cinema Gabbiano e alla Piccola Fenice

La Cresciamia - Crescia, torta al testo, cresceria - Lungomare Alighieri Senigallia
Festival del Cinema spagnolo 2019

Iniziato il conto alla rovescia per il Festival del Cinema spagnolo che tornerà a Senigallia dal 6 al 9 giugno, al Cinema Gabbiano e alla Piccola Fenice.

La proposta di quest’anno è una selezione in versione originale e con i sottotitoli in italiano delle migliori e più recenti produzioni del cinema spagnolo e latinoamericano di qualità, a partire da “Carmen y Lola”, fresco vincitore di due Premi Goya come Miglior Opera Prima e come Miglior attrice non protagonista. Altro Premio Goya, vero e proprio caso cinematografico in Spagna e campione al box office, è l’esilarante “Muchos hijos, Un Mono y un castillo (Molti figli, una scimmia e un castello)”, di Gustavo Salmeron.

Altri titoli, poi, saranno “Las distancias”, opera seconda di Elena Trapé, trionfatrice al festival di Malaga 2018, “Matar a Jesus”, dell’astro nascente del nuovo cinema colombiano Laura Mora, e “Incerta glòria”, del maestro Agustí Villaronga, tratto dal romanzo omonimo di Joan Sales e ambientato dietro le quinte della Guerra Civile Spagnola, che sarà presentato da Amaranta Sbardella, traduttrice dell’edizione italiana del libro.

Da segnalare l’appuntamento di apertura, che si terrà giovedì 6 giugno, alle ore 19,30 alla Piccola Fenice, e vedrà la proiezione di una selezione di corti di Kimuak della Cineteca basca, un programma che ogni anno seleziona e promuove i migliori cortometraggi di registi baschi.

Il Festival, diretto da Federico Sartori e Iris Martin-Peralta, è organizzato da Exit Media e riceve il sostegno dell’Ambasciata di Spagna in Italia, il Comune di Senigallia, AC/E, Turespaña, l’Instituto Cervantes e, come di consueto, ha al suo fianco la RAI come media partner.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!