SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Fauna selvatica nel pesarese, “siamo molto preoccupati”

Coldiretti Pesaro-Urbino: "la Regione Marche ci lascia interdetti"

Panificio Starnadori Senigallia - Pane artigianale produzione propria
lupi, animali selvatici

Alla fauna selvatica fuori controllo la Regione risponde ampliando le aree protette, Coldiretti Pesaro esprime grande preoccupazione.

Lascia alquanto interdetti, infatti, la lettura del decreto dirigenziale, pubblicato sul Bur della Regione Marche in data 17 maggio, sull’istituzione di nuove Zone di Ripopolamento e Cattura e di Centri di Riproduzione della Fauna Selvatica per un totale di 4.503 ettari, di cui  864 con richiesta di rinnovo, nei Comuni di Urbino, Montecalvo, Petriano, Peglio, Sant’Angelo in Vado, Fermignano, Sassocorvaro, Mercatino Conca, Tavoleto, Macerata Feltria e Auditore.

Continua a leggere e commenta su Pesarourbinonotizie.it
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura