SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Il basket Usa femminile approda a Senigallia sabato 13 agosto

Drake University affronta, con ingresso gratuito, le Adriatic Sea Sirens

1.455 Letture
commenti
Farmacia estiva Manocchi Carloni - Lungomare di Senigallia
PalaPanzini

Il College Basket Tour in terra marchigiana non si ferma mai! Dopo i primi match maschili e quello femminile di Senigallia e ancora tempo di tornare in campo per le Adriatic Sea Sirens che, sabato 13 agosto, affronteranno la coriacea formazione di Drake University (college di Division I) al PalaPanzini di Senigallia, alle ore 20.30 (ingresso gratuito).


Le ragazze di coach Jennie Baranczyk, arrivano in Italia e a Senigallia per prepararsi per la nuova stagione, dopo l’eccellente scorso campionato, concluso con un bilancio finale di 13 vittorie e 10 sconfitte. Già in Italia da qualche giorno, le ragazze di Drake, in terra toscana, hanno già affrontato il loro primo match del College Basket Tour, contro la formazione tedesca del Tk Hannover, nella serata di giovedì 11 agosto. Le Bulldogs dopo una bella partita, sono riuscite ad imporsi e a portare a casa la loro prima vittoria “italiana”, con il punteggio finale di 77-58.

Fondamentale, per la conquista della vittoria, la solida partita dell’ala senior Lizzie Wendell che ha messo a segno 17 punti, 7 rimbalzi e 2 assist. Wendell è sicuramente la punta di diamante e la leader di questa formazione, infatti, viene da una stagione in cui ha messo a segno 19,6 punti di media, ma anche assist, rimbalzi e palle rubate. Nella partita di Ponte Buggianese, si sono distinte anche la guardia Caitling Ingle con 8 punti, 7 rimbalzi e 6 assist e l’ala/centro Becca Jonas, con 9 punti e 6 rimbalzi, al ritorno in campo con la maglia di Drake dopo un grave infortunio che le ha fatto la saltare la passata stagione.

Oltre alle giocatrici già citate sopra, la rappresentativa italiana, dovrà stare attenta anche all’ala Sara Rhine che nella scorsa stagione ha messo a segno 13,6 punti di media e alla guardia Maddy Dean che nel passato campionato ha segnato 12,9 punti di media.

Le sirenette dell’Adriatico invece, sono pronte a tornare in campo, dopo la partita di mercoledì 10 agosto, in quel di Montecchio, che le ha viste protagoniste della gara contro Umkc in cui purtroppo le ragazze, causa la maggiore fisicità e maggior preparazione fisica americana, sono state costrette a capitolare con il punteggio finale di 82-38. Nel match però, si è distinta particolarmente come top scorer (16 punti) Florencia Palacios, giocatrice di livello nazionale e internazionale che nell’ultima stagione ha giocato in A2 a Castelnuovo Scrivia. Nella partita di mercoledì, da segnalare anche la buona gara di Maria Chiara Ortolani, giocatrice della squadra di A2 del Basket Stabia, che ha messo a segno 9 punti. Per la partita di sabato, coach Antonio D’Albero, potrà anche contare su un tassello molto importante in regia, come Erica Reggiani, neo acquisto di Vigarano, che nella scorsa stagione ha fatto parte della trionfale annata di Lucca, ma anche di Stefania Petri, a Viareggio nello scorso campionato, Valentina Bonasia giocatrice di Battipaglia, Veronica Dall’Olio che ha appena rinnovato con Umbertide e Katerina Pazzaglia che nella scorsa stagione ha militato tra le fila della Magika Castel San Pietro.

Insomma, per questa tappa marchigiana del College Basket Tour, le sirene sono piene di talento e voglia di riscattarsi: chi avrà la meglio nello scontro contro le insidiose Bulldgos? Lo scopriremo sabato 13 agosto.

Da College Basketball Tour

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!