SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Hotel Turistica - Hotel Senigallia (Ancona) - Vacanze al mare

Un evento a Trecastelli per la Giornata del Rifugiato

Iniziativa di Caritas Senigallia

2024. Sono Mohamed Amine Bour, Younes El Bouzari e Youssef El Gahda, attori di origine marocchina, e lavorano con i Cantieri Meticci, collettivo teatrale già noto a Senigallia per alcuni bellissimi spettacoli proposti negli anni passati.
 

Mercoledì 10 luglio saranno al Villino Romualdo, a Ripe di Trecastelli, piazza Leopardi 32, per lo spettacolo “Lhal: grido di una generazione in trance”, dalle ore 18.30.
 
Ogni anno festeggiamo la Giornata del rifugiato, attraverso i progetti SAI (Sistema Accoglienza Integrazione), in modo diverso, cercando di sensibilizzare la comunità e di diffondere messaggi di pace e di integrazione, coinvolgendo in modo il più possibile diretto gli stessi rifugiati e richiedenti asilo dei quali ci prendiamo cura. Negli anni abbiamo cercato di spostarci nei vari paesi dell’Ambito territoriale per coinvolgere i nuclei ospitati e le comunità locali. Quest’anno la scelta è ricaduta su Trecastelli, nella bellissima ambientazione del Villino Romualdo.
 
La serata si aprirà alle 18.30 con i saluti delle autorità e proseguirà alle 19 con lo spettacolo dei tre attori marocchini che si esibiranno in una performance che mescola racconto, canto, musica e melodia e trae ispirazione dalla forma tradizionale dell’halqa, in arabo “cerchio”, un’antica forma di teatro di strada del Marocco, dove gli spettatori formano un cerchio attorno agli attori. I racconti si dipanano attraverso i ricordi di un bambino e di sua nonna, e includono momenti topici di ogni famiglia marocchina: feste di matrimonio, visita ai santuari, viaggi, incontri.
 
La Giornata del rifugiato 2024, celebrata dall’Unione dei Comuni “Le Terre della Marca Senone”, nasce in collaborazione con i soggetti gestori dei tre progetti SAI del territorio di cui l’Unione dei Comuni è titolare: precisamente SAI ordinari adulti 553 (Senigallia), SAI ordinari adulti 128 (Ambito) e SAI minori. I due SAI adulti sono gestiti da Fondazione Caritas Senigallia, il SAI minori è gestito da tre cooperative sociali del settore tutela minori: Casa della Gioventù capogruppo, Lella 2001 e Nuova Ricerca Agenzia.
 
Caritas Senigallia
Pubblicato Mercoledì 3 luglio, 2024 
alle ore 10:08
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
In disaccordo
Indifferente
Felice
D'accordo

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura