SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Il progetto non c’è: per ponte Garibaldi svolto solo un incontro tecnico con i progettisti

In Regione presenti presidente Acquaroli, assessore Baldelli, vicecommissario Babini. Nelle prossime settimane altri incontri

1.861 Letture
commenti
SenigalliaNotizie.it - Vetrina Aziende
Incontro tecnico per progettazione nuovo ponte Garibaldi di Senigallia

Si è svolto nel pomeriggio di venerdì 2 febbraio in Regione il primo incontro tecnico in merito al progetto per il rifacimento e la messa in sicurezza del ponte Garibaldi di Senigallia, sul fiume Misa, danneggiato dall’alluvione del 15 settembre scorso.

All’incontro con Anas e i progettisti hanno partecipato il presidente della Regione Marche e commissario per l’alluvione 2022, Francesco Acquaroli, il vicecommissario Stefano Babini e l’assessore alle Infrastrutture Francesco Baldelli.

Incontro tecnico per progettazione nuovo ponte Garibaldi di SenigalliaSono stati affrontati alcuni dettagli tecnici, e nelle prossime settimane si procederà con altri incontri anche con l’amministrazione comunale per ulteriori approfondimenti.

Questa la nota diffusa dalla Regione Marche al termine dell’appuntamento, che era stato annunciato dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti come quello nel quale il progetto del nuovo ponte Garibaldi sarebbe stato presentato da Anas ai vertici regionali, ma che così, evidentemente non è stato. Nel corso di tutta la giornata di venerdì 2 febbraio, la nostra Redazione ha cercato di avere notizie riguardo alla presentazione del progetto, provando ad avere le immagini dell’elaborato da mostrare ai cittadini. La ricerca è stata vana ed ora è chiaro il perchè: un progetto compiuto, allo stato dei fatti, non c’è.

Subito dopo l’annuncio da parte del Ministero guidato da Salvini, si erano levate dalla Lega voci di gratitudine verso l’impegno mostrato dal MIT e anche il sindaco di Senigallia Olivetti aveva confermato che il Comune attendeva di vedere il progetto per poi esprimersi sugli aspetti di propria competenza. L’ingegner Rognoli aveva invece ironicamente espresso perplessità sulle tempistiche, parlando di un progetto “miracolosamente” apparso nel giro di poche ore. A leggere quanto ora fa sapere la Regione, probabilmente aveva ragione quest’ultimo.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura