SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Termina 2-2 il derby tra Alma Juventus Fano e Vigor Senigallia

Per i padroni di casa decisivo Tenkorang con una doppietta, per i rossoblù a segno Scheffer e Broso

742 Letture
commenti
Priscilla - Senigallia - Ristorantino Caffetteria Bistrò Cocktail Bar - Piazza Saffi
Fano-Vigor Senigallia

La Vigor Senigallia torna con un buon punto da Fano. Termina 2-2 allo stadio Mancini. Determinante Broso che entra all’86’ e pareggia un minuto dopo, premiando il forcing insistente della squadra di mister Clementi, passata in vantaggio con Scheffer al 16’, ma raggiunta e scavalcata dai padroni di casa grazie alla doppietta di Tenkorang. Allo scadere, Vrioni stoppa magnificamente la sfera mandando fuori tempo tutta la difesa avversaria e calcia a colpo sicuro, ma la gioia si infrange poco distante dal palo. Finisce in parità il duello fra le compagini marchigiane di serie D.

IL MATCH – I rossoblu imprimono il turbo già nei primi minuti. A rendersi pericoloso è subito Pesaresi con una bella girata neutralizzata dal portiere avversario. Quindi è Baldini a prendere la mira da fuori area ma la palla scavalca la traversa. C’è da attendere pochissimo perché Scheffer – ancora lui! – sugli sviluppi di un calcio d’angolo, è nel posto giusto al momento giusto: piattone, gol e festa nel settore occupato dai tanti tifosi vigorini presenti. Felicità che dura poco però, perché Tenkorang, al 19’, dalla distanza manda la sfera sotto l’incrocio dei pali opposto e fa 1 a 1. Il numero 10 fanese è una spina nel fianco e al 31’ trova anche il 2 a 1 con cui si va al riposo.

In avvio di ripresa è ancora Tenkorang a sfiorare il terzo sigillo. È la sveglia che serve ai rossoblu per reagire. Prima ci prova Pesaresi, gol annullato per fuorigioco, poi è Tomba a svettare maestoso in area: il suo colpo di testa si staglia sulla traversa. Ora è un assedio vigorino ed è il portiere dei locali Viscovo a salire in cattedra. All’86’ la svolta del match: mister Clementi richiama in panchina Scheffer e lancia Broso, dopo averlo caricato a dovere. Non passa nemmeno un minuto e l’attaccante ex di turno firma il pari di testa su cross di Vrioni. Proprio quest’ultimo, poco prima del triplice fischio, si costruisce di talento un’occasione ghiottissima: stop perfetto e tiro fulmineo. La palla, però, è fuori, e l’urlo dei tifosi rossoblu resta in gola. Finisce così, 2 a 2.

Tabellino di ALMA JUVENTUS FANO – VIGOR SENIGALLIA 2-2

ALMA JUVENTUS FANO: Viscovo, Pensalfini, Riggioni, Urbinati, Mancini, Tomassini, Antonioni (67’ Malshi), Gonzalez (78’ Badan), Padovani (62’ Cannavaro), Tenkorang, Roberti (78’ Cardinali) All. Scorsini

VIGOR SENIGALLIA: Sarti, Scheffer (86’ Broso), Beu (46’ Balleello), Tomba, Gambini (80′ Vrioni), Magi Galluzzi, Kerjota, Mancini, Pesaresi, D’Errico (71’ Pierpaoli), Baldini. All. Clementi.

ARBITRO: Palmieri di Brindisi.

RETI: 16’ Scheffer, 19’ Tenkorang, 31’ Tenkorang, 87’ Broso

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura