SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Sci Club Senigallia

“Canafoglia si lamenta sempre invece di risolvere i problemi”

Campanile interviene sulla Fondazione Città di Senigallia

1.131 Letture
commenti
Fondazione Città Senigallia, Casa protetta per anziani
Il Commissario Canafoglia si lamenta sempre anziché risolvere i problemi della Fondazione.
 

 
Con un lungo comunicato il Commissario della Fondazione Città di Senigallia Avv. Canafoglia si lamenta della presentazione di un ricorso in merito alla correttezza giuridica della sua riconferma. Dovrebbe esserne contento ed invece se ne lamenta immaginando un mondo distopico in caso di accoglimento.
 
Dovrebbe esserne felice per avere la possibilità che il Giudice riconosca la legittimità della sua riconferma. Dalla reazione sembra invece che tema il contrario.
 
Il ricorso sulla nomina di Canafoglia a Commissario (che ha sostituito se stesso al vertice della Fondazione dal momento che ne era il Presidente in carica) non è arrivato a conclusione entro la scadenza del suo primo mandato. Siccome Canafoglia è stato confermato nel ruolo in maniera del tutto ingiustificata (secondo Amo Senigallia) l’iter doveva essere riproposto per avere un giudizio di legittimità. Speriamo che la sentenza questa volta arrivi in tempi brevi.
 
Nel merito delle lamentele ci sono un paio di cosette da rimarcare. Se la posizione di Canafoglia risultasse contro la legge e si verificassero le nefaste conseguenze illustrate con dovizia di argomentazioni, la responsabilità sarebbe in capo a chi ha infranto la legge confermandolo Commissario e dello stesso Canafoglia che ha accettato dal momento che come avvocato si presume che conosca le normative. Non certo di chi chiede che i pubblici amministratori rispettino la legge e non si comportino da “dux’.
 
In secondo luogo, che cosa aspetta Canafoglia a presentare richiesta della riconferma dell’accreditamento come Residenza Protetta se teme l’accoglimento del ricorso? Che si arrivi a ridosso della scadenza di fine settembre? Eppoi, stiamo parlando dello stesso Commissario che ha presentato un piano di ristrutturazione (pochi mesi fa) che prevede la chiusura proprio della Residenza Protetta e l’utilizzo delle due palazzine come Casa della Salute ed Ospedale di Prossimità? Bah!
 
In due anni e mezzo di comando alla Fondazione Canafoglia non ha risolto uno, dicasi uno, dei problemi strategici della Fondazione e non ha affatto risanato la gestione (l’utile 2022 di poche migliaia di euro non esiste, come ha dimostrato Amo Senigallia). Ha sviluppato iniziative (ottime) di solidarietà(accolto gli alluvionati )grazie all’eredità immobiliare lasciata dal dott. Guzzonato ma che, purtroppo, non risolvono i problemi della Fondazione.
 
Gennaro Campanile
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno