SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Una donna trovata cadavere in casa a Senigallia da Vigili del Fuoco e 118

Agenti di Polizia del Commissariato sul posto con la Scientifica. L'allarme è partito dal padre che non riusciva a contattarla

8.452 Letture
commenti
Polizia, Volante, 113

Nella mattinata di lunedì 27 marzo, è giunta al Commissariato di Pubblica Sicurezza di Senigallia una richiesta di intervento tramite i Vigili del Fuoco del distaccamento cittadino, intervenuti in via Trieste poiché un cittadino residente in zona Portone non riusciva a contattare la propria figlia.

La squadra dei pompieri, dopo esser entrati nell’abitazione, hanno trovato il corpo della donna riverso a terra. Sul posto, insieme a un’ambulanza, il cui equipaggio nulla ha potuto per salvare la vita alla donna, è intervenuto il personale del Commissariato con quello della Polizia Scientifica per raccogliere elementi e verificare le cause della morte.

Il medico legale ha dichiarato il decesso della donna, una 46enne a quanto si apprende, mentre la Polizia sta compiendo gli accertamenti del caso.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno