SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Netservice - Posizionamento su motori di ricerca

“Pietà è morta”. Ventiduesimo presidio a Senigallia “Per la pace subito”

Sabato 26 novembre, dalle 18 alle 19, in piazza Saffi

Pietà è morta.
Mosca, di fronte a un conflitto che non riesce a vincere sul campo, ha scelto la via di mettere al freddo, al buio e senz’acqua un intero paese.

Questo è il senso dei continui bombardamenti sulle centrali elettriche e sulle infrastrutture energetiche, il cui l’effetto è la diffusa mancanza di elettricità e di riscaldamento nelle abitazioni, cui si aggiungono le bombe sugli ospedali e altri edifici civili.

In Ucraina altre morti e altre distruzioni succedono alle attese di vittoria emerse con la ritirata russa da Kherson della settimana scorsa. Ora gli uni e ora gli altri sembrano convinti di un esito favorevole del conflitto, rincuorati di raggiungere con la forza delle proprie armi la disfatta dell’altro e la fine della guerra.

Ma la guerra alimenta solo se stessa. E la pietà è morta.

Nel frattempo il Parlamento Europeo ha approvato una mozione con la quale si definisce la Russia “stato sostenitore del terrorismo e stato che fa uso di mezzi terroristici”. Certamente la condanna dell’invasione russa va ribadita con forza, ma indicare la Russia come un paese terrorista rischia di rappresentare un punto di non ritorno, un giudizio definitivo che allontana invece di avvicinare la possibilità di un ‘cessate il fuoco’ e di una soluzione negoziata. La mozione, che non accenna alla ricerca di una trattativa, lascia in campo solo l’opzione militare, solo le armi; quelle che colpiscono in prima istanza la popolazione civile, in una spirale di cui non si intravvede la fine.

Parole e musica contro la guerra
1. Per l’immediato cessate il fuoco in ucraina
2. Contro l’invio di armi e contro l’aumento delle spese militari
3. Per un’azione diplomatica concreta del governo italiano al fine di promuovere negoziati di pace
4. Per l’accoglienza e l’assistenza a tutti i profughi

La cittadinanza è invitata

Rete per la pace subito – Senigallia

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno







Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura