SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

“Persi mille voti dalla Lega a Senigallia. Temo una debacle alle prossime elezioni comunali”

Lettera aperta da Claudio Crivellini ai deputati Riccardo Augusto Marchetti e Giorgia Latini, commissari regionale e provinciale

1.453 Letture
commenti
Claudio Crivellini

In mancanza di una qualsiasi analisi o valutazione da parte di chi di competenza, sottolineo in breve i pessimi risultati elettorali della Lega alle politiche del 25 settembre 2022 nel Comune di Senigallia.

La Lega ha avuto 1.398 voti (6,37%) rispetto ai 2.321 voti (10,1%) delle comunali di 2 anni fa, pur essendo da allora in maggioranza ed esprimendo due assessori, una con delega all’Ambiente, Gestione del Verde, Gemellaggi e Porto nonché candidata in queste elezioni politiche al proporzionale, e l’altro ai Lavori Pubblici, Protezione civile, Viabilità e Mobilità.

In soli due anni pertanto si sono persi 923 voti e con il 6,37% si è andati sotto di 2,50 punti percentuali rispetto alla media nazionale (8,77) e sotto di 1,5 punti rispetto a quella regionale (7,92).

Risparmio i paragoni con i risultati delle precedenti politiche del 2018 o con le europee del 2019 perché sarebbero assolutamente impietosi.

Questo risultato così negativo a livello locale è soprattutto la conseguenza di mancanza di strategia, di visione, di idee, di programmi alternativi e anche di radicamento sul territorio, oltre che di carenza di esperienze e di competenze.

La linea politica del Partito risulta assente, non mancando purtroppo però una grande presunzione e una buona dose di arroganza che impedisce qualsiasi apporto e/o coinvolgimento di esperienze, di conoscenze e nemmeno di consigli.

Anzi si fa tabula rasa di chiunque osi pensarla diversamente e viene perciò visto come un disturbo e spesso anche attaccato e denigrato.

E si persevera con sicumera ed ignoranza, non volendo ammettere le responsabilità che si hanno per questi risultati.
Che peccato, che occasione si va perdendo!
Avanti così e alle future elezioni amministrative di Senigallia temo sarà una debacle.

Non ho mai voluto essere invadente e ho atteso anche gli esiti delle scadenze politiche nazionali, ora finalmente concluse, per non creare fraintendimenti che avrebbero potuto arrecare danno. Sgombro anche il tavolo da qualsivoglia ambizione personale (come ho già scritto in occasione delle mie dimissioni da commissario locale della Lega), ed ora a bocce ferme mi pare necessario richiamare l’attenzione su una situazione che prosegue in senso così negativo.

Spero che chi può voglia assumere le decisioni più opportune nell’interesse del Partito e della città, che da tempo meriterebbe risposte utili per risollevarsi da un declino che viene da lontano.

Claudio Crivellini

Commenti
Ci sono 2 commenti
Gnagnolo
Gnagnolo 2022-10-24 17:27:30
Una debacle. Sai che danno...
favi umberto 2022-10-25 07:45:33
Stai sereno, alle prossime elezioni non ci sarete affatto!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura