SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Cinque posti da vedere durante una vacanza in Sicilia

Da Palermo ad Agrigento e Taormina, con un piede sull’Etna e uno sulle isole minori

Palermo

Puoi combinare vari programmi di viaggio, quando programmi una vacanza in Sicilia: puoi star certo che qualunque itinerario tu scelga, quest’isola soddisferà la voglia di vedere posti stupendi. Splendide città, panorami meravigliosi, stupende spiagge e un vulcano: dall’entroterra, alla costa, alle isole, non c’è ambiente siciliano che deluda i suoi turisti.

Ecco cinque luoghi da non perdere quando si visita la Sicilia.

1- Il capoluogo: Palermo

Principale città dell’isola, ricca di cultura, arte e architettura da ammirare, è famosa, oltre che per la sua storia ultramillenaria anche per il cibo di strada. Se ce n’è occasione, non si deve rinunciare ad assistere a uno spettacolo al Teatro Massimo, assicurandosi di visitare i mercato di Ballarò e Vuccirìa, la Cattedrale, Palazzo dei Normanni, la Cappella Palatina… Appena fuori dal centro storico, c’è la bellissima spiaggia di Mondello, che merita sicuramente una giornata di mare.

2- L’Etna

Sali sul vulcano più alto d’Europa e uno dei più attivi al mondo. Aderisci a un’escursione sulle pendici del vulcano: è assolutamente una delle cose più belle da fare durante le vacanze in Sicilia! Vedrai aree di lava solidificata, crateri, boschi e vigneti. E d’inverno si può anche sciare.

3- L’anfiteatro di Taormina

Una cittadina meravigliosa, offre uno dei posti migliori da veder in Sicilia: l’antico anfiteatro greco, noto in tutto il mondo, che è tutt’oggi luogo di spettacoli teatrali e concerti. Con un po’ di fortuna e un po’ di programmazione, potresti assistere ad uno di questi!

4- Da un’isola all’altra

Le Isole Eolie: viaggia da un’isola all’altra per visitare questi gioielli sul mare, “costruiti” dai vulcani che le sovrastano. Oppure le Egadi: cinque isole montuose al largo della costa occidentale, dove puoi trovare bel tempo tutto l’anno e ottimo pesce fresco (un po’ come in tutta la Sicilia). Ma non dimenticare di mettere nel taccuino di viaggio altre perle come Ustica, Pantelleria, Linosa e Lampedusa, la terra più a sud della Sicilia e d’Italia.

5- La Valle dei Templi di Agrigento

Alcuni dei templi greci più grandi e meglio conservati, che si possano trovare al di fuori del territorio della Grecia, sono in questa zona della Sicilia, quella occidentale, nei pressi di Agrigento. Appena fuori dalla città, non perderti la Scala dei Turchi, una maestosa formazione calcarea tra due spiagge.

E per fare tutte queste tappe? Atterra in Sicilia con il tuo volo, noleggia un’auto e gira per tutta l’intera isola, raggiungendo tutti luoghi di cui hai appena letto.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura