SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

“Prove di delirio estivo sulla SS16 a Senigallia”

Gennaro Campanile: "Caos e traffico nel fine settimana. Serpentone di auto dal Ponte Rosso alla Cesanella"

8.911 Letture
commenti
Lunga fila di auto sulla SS16 a Senigallia

Nel fine settimana, complice il tempo bello e la voglia di mare, si è assistito alle prove generali di quello che sarà il caos del traffico in alcuni punti chiave racchiusi in due chilometri di spazio, quelli che vanno dal Ponte Rosso alla Cesanella.

La fila di auto inizia ben prima del Ponte Rosso ed il serpentone incrocia la curva della Penna. Un punto nevralgico della viabilità cittadina che condensa il traffico nord/sud ed est/ovest in una manciata di metri quadrati che aspettano da anni la realizzazione della rotatoria. I lavori inizieranno a settembre, poi in primavera, poi di nuovo in autunno e così via in un girotondo di appuntamenti che va avanti da anni a cui nessuno crede più al di fuori dell’Amministrazione di destra Olivetti-Liverani. Se si aggiungono i palazzi fatiscenti da abbattere e la delimitazioni dell’area il turista toccherà con mano la sciatteria urbanistica che fa capolino a Senigallia.

Poi si oltrepassa la stazione e ci si imbatte nell’intersezione con Via della Dogana da cui ci si può immettere verso nord rischiando la pelle perché non c’è visibilità. Dall’altra parte del ponte c’è la possibilità di svoltare a sinistra per andare al porto (e viceversa) e la manovra, in un senso e nell’altro, blocca il traffico per la difficoltà ed il pochissimo spazio disponibile (oltre che ad essere in salita). Il serpentone, continuo, ha superato ormai i mille metri.

Un nuovo semaforo a 200 metri non crea difficoltà e poi un lungo rettilineo fino all’incrocio con via Cilea. Qui il serpentone dà il cambio alle auto che vengono da nord e la cui fila inizia da piazzale Michelangelo alla Cesanella.

L’installazione del mangia-soldi T-RED ha determinato la necessità del doppio semaforo per tenere conto della svolta verso la complanare e verso il mare. Senza il doppio semaforo il T-RED avrebbe fatto strage delle auto che, ferme in mezzo alla strada per poter svoltare, sarebbero passate sistematicamente con il rosso per aver rispettato il codice della strada.

Qui il caos è totale con la complanare che si riversa al mare e viceversa, uno stop dalla parte sbagliata all’imboccatura di Via Verdi, i tempi di attraversamento nord/sud raddoppiati e via Cilea che diventa una camera a gas per i residenti ed i pedoni, senza contare l’assenza di spazio di sicurezza per loro.

La rotatoria obliqua sarebbe stata l’unica risposta positiva ma si è perso tanto tempo pensando prima al senso unico di Via Cilea (una follia) e poi a far cassa con il T-RED mangia-soldi. Speriamo che l’Amministrazione di destra Olivetti-Liverani abbia in mente qualche soluzione ma occorre intervenire almeno su tre punti per evitare il caos imminente ed una soluzione potrebbe essere staccare il T-RED mangia-soldi fino all’autunno come pure il doppio semaforo, togliere un senso di svolta prima e dopo il ponte della statale sul Misa.

Gennaro Campanile
AmoSenigallia

Commenti
Ci sono 3 commenti
Glauco G. 2022-05-18 14:57:05
Ma dai....davvero ha scritto questo? no ragazzi...ma perchè vuole essere demolito ad ogni parla che dice? ma non sente imbarazzo nel fare certe affermazioni? vabbe...ecco quanto penso io... Campanile dichiara "aspettano da anni la realizzazione della rotatoria. I lavori inizieranno a settembre, poi in primavera, poi di nuovo in autunno e così via in un girotondo di appuntamenti che va avanti da anni a cui nessuno crede più al di fuori dell’Amministrazione di destra Olivetti-Liverani".... ahahaha ma daiiii...io, personalmente, ho letto nel 2017 (credo luglio) l'allora sindaco Mangialrdi parlare della rotatoria....2017 giunta PD....2018 giunta PD...2019 giunta PD.....2020 giunta PD....2020 (da ottobre) centrodestra ....2021 centrodestra ....maggio 2022 centrodestra....i conti sono facili da capire no? 39 mesi a guida PD dove attendevamo la rotatoria e ora 27 mesi a guida centrodestra dove attendiamo la rotatoria...ancora non vi hanno battuto..ancora siete voi a vincere il premio rotatoria penna fantasma....ok? poi scrive..."Via della Dogana da cui ci si può immettere verso nord rischiando la pelle perché non c’è visibilità"..credo sia così da quando avete deciso di rifare il pinte..sbaglio? se dico giusto...questa soluzione l'avete inventata voi...il centrodestra ha solo mantenuto la vostra ide....ora la giudicate teribile? ok ne prendiamo atto..avete avuto una terribile idea voi di sinistra...se invece mi sbaglio..ok affermazione condivisa da me....poi dice "L’installazione del mangia-soldi T-RED..."...qui, secondo me..è una supercazzola piu che una critica ahahahah...chiud qui dai..ma chiedo a Campanile...con la giunta a guida PD...non esistevano code a Senigfallia? ahahaha io mi chiedo..quando lei era dentro la maggioranza..dove viveva? Fano? Romagna.? non stava a Senigallia? ahhahahaah
leofax 2022-05-18 16:04:46
Eppure con Mangialardi ci sei stato quasi 10 anni e non si è fatto nulla.
E ora pretendi da questi nuovi che ti risolvono il problema in un attimo ? Gli elettori hanno votato Olivetti mica il Mago Zurlì !!
Mario2 2022-05-18 16:36:11
Già invece loro che sono dei geni hanno cercato di deviare il traffico in Via Perugino che sbuca su Piazzale Michelangelo, una strada stretta teatro di numerosi incidenti, anche due giorni fa l'ennesima discussione in strada con due auto che si sono urtate al passaggio, solo 1 km più avanti potevano utilizzare Strada della marina ma no, facciamo passare le auto in prossimità del campo della Chiesa e dell'Asilo, aree con costante presenza di bambini e numerosi incroci.
Lo chiameremo capitan senno di poi...
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno