SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Trovati in possesso di hashish per decine di grammi dalla Polizia di Senigallia, denunciati

Una donna e un uomo ritenuti responsabili di detenzione di sostanze stupefacenti a fini di spaccio

1.256 Letture
commenti
Hashish, denaro e materiale sequestrato dalla Polizia

Ancora un significativo sequestro di droga compiuto da parte del personale del Commissariato di Pubblica Sicurezza a Senigallia nell’ambito di un’attività che ha visto impegnati gli agenti nel contrasto al fenomeno dello spaccio.

L’attività ha avuto inizio quando gli agenti della Squadra Volante hanno notato un veicolo transitare in centro, con a bordo un uomo alla guida ed una donna come passeggero che compivano manovre pericolose nel traffico cittadino.

I poliziotti hanno deciso di fermare il veicolo e, una volta fermata l’auto, identificare gli occupanti. Anche alla luce delle contraddittorie affermazioni circa l’attuale domicilio della donna, una 40enne di Senigallia, hanno proceduto con un approfondito controllo nell’abitazione di questa.

All’interno gli agenti hanno trovato un giovane 30enne di origini meridionali, già noto per alcuni precedenti di cui il soggetto si era in passato reso responsabile, che inizialmente riferiva di essere di passaggio, come confermato dalla donna. Ma gli agenti verificavano che in realtà i due convivevano certamente da tempo poiché all’interno della camera vi erano numerosi effetti personali ed abbigliamento riconducibili ad entrambi.

Anche alla luce dei precedenti i poliziotti effettuavano un controllo nell’abitazione e trovavano diversi involucri contenenti sostanza stupefacente: hashish per diverse decine di grammi. In particolare, venivano trovati sia involucri di più grandi dimensione che altri più piccoli già pronti per essere ceduti. Sono stati poi trovati diversi strumenti necessari per il confezionamento della sostanza stupefacente. Inoltre, a riprova del fatto che gli stessi avessero messo in piedi una fiorente attività di spaccio, gli agenti rinvenivano una importante somma di denaro contante pari a circa 4000 euro.

Di seguito agli accertamenti compiuti ed ai riscontri ottenuti, i poliziotti del Commissariato di Senigallia, ritenendo entrambi i soggetti responsabili del reato di detenzione di sostanze stupefacenti a fini di spaccio, provvedevano a denunciarli all’Autorità Giudiziaria, nonché a sottoporre a sequestro tutto il materiale utilizzato per il confezionamento ed il denaro ritenuto provento del reato di spaccio.

Tale attività si inserisce nel quadro della costante attività di controllo posta in atto dalla Polizia sul territorio e finalizzato a contrastare il fenomeno dello spaccio di stupefacenti, specie tra i soggetti più giovani.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno







Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura