SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Il Liceo Perticari di Senigallia è eco-friendly

Ospiti docenti da 5 stati europei, in ambito progetto Erasmus+

Partecipazione del Liceo Perticari al progetto Erasmus+

Nell’ambito del progetto Erasmus+ dal titolo: “Many small people who do small things can create a better world after Covid-19: building a digital and eco-friendly education in and out of the classroom”, il Liceo Perticari ha ospitato per alcuni giorni i docenti delle scuole partner di Loviisa (Finlandia), Bratislava (Slovacchia), Grenoble (Francia), Neuss (Germania) e Valencia (Spagna) che è la scuola capofila.

Le delegazioni dei cinque paesi hanno trascorso nelle Marche delle giornate intense di lavoro a scuola e di incontri. In particolare sono state ricevute dal Sindaco di Senigallia, Massimo Olivetti al quale hanno rivolto alcune domande riguardanti la situazione della nostra città dopo il periodo di chiusura di molte attività, dovuta alla pandemia.

Molto interessante e coinvolgente è risultata la visita all’istituto Salvati a Monte Roberto dove i partner stranieri, accompagnati dalla Vice preside Patrizia Confalonieri e dalla prof.ssa Silvia Gervasi, sono stati accolti dal  Dirigente Scolastico dell’Istituto, prof. Alfio Albani, e da alcuni docenti e personale ATA. Oltre ad un caloroso benvenuto alle delegazioni, il Dirigente ed i docenti dell’istituto agrario hanno illustrato i diversi tipi di coltivazioni, tutte rispettose dell’ambiente ed hanno spiegato la storia della scuola agraria e della splendida Villa Salvati, in stile neoclassico, fatta costruire da Serafino Salvati all’inizio del XIX secolo. E’ stata messa in evidenza anche una tecnica innovativa di coltivazione di acquaponica. L’impianto, nel pieno rispetto della eco-sostenibilità, consiste in un complesso sistema simbiotico facente parte delle coltivazioni fuori suolo, che permette  risparmio dei consumi  del 95%, se confrontato con l’agricoltura tradizionale, in linea con quanto previsto dall’Agenda 2030.

I partner del progetto si incontreranno di nuovo in gennaio in Francia per mettere a confronto i lavori svolti nel frattempo dai docenti e dagli alunni. I lavori riguardano la creazione di una guida per la formazione degli insegnanti sull’eco-sostenibilità e la scuola digitale ed azioni “pratiche” da svolgere nella scuola e fuori dalla scuola, per diventare più “eco-friendly”.La Dirigente Scolastica, Fulvia Principi, esprime il suo entusiasmo nel  partecipare ad un  progetto così attento all’ambiente.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura