SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Browser game: quali tipi di giochi esistono e perché sono più sicuri di altri

Da Stellar Crisis al tema della sicurezza: cos'è un browser game. Tra multiplayer e MMO, quali browser game esistono

Game over

Oggi si sente spesso parlare di console, di pc gaming e di cloud gaming, eppure si tende a dimenticare una delle categorie più importanti del settore, ovvero i browser game. È un peccato, perché si tratta di una categoria molto prolifica e particolarmente variegata, con alcuni vantaggi che rendono questi videogame più sicuri di altri. Vediamo dunque quali tipi di giochi esistono e altre informazioni utili.

Da Stellar Crisis al tema della sicurezza: cos’è un browser game

Il loro nome spiega già in sintesi di cosa si tratta. Un browser game è un videogioco raggiungibile direttamente da software di navigazione come, ad esempio, Safari o Google Chrome. Non si deve scaricare nessun programma, dato che il gioco viene avviato appunto su browser, in quanto installato su un server esterno e non sul computer dell’utente. Questi giochi nacquero nel 1993 con il lancio di Stellar Crisis, un titolo che però non ebbe molto successo, soprattutto perché all’epoca Internet non era ancora molto diffuso. Oggi, invece, fra i giochi da browser più diffusi troviamo Hattrick, un manageriale di calcio longevo e pieno di aspetti tattici che ancora oggi funzionano all’interno di titoli moderni e di successo come FIFA 22.

Perché questi videogame sono da considerare più sicuri di altri? Per via del fatto che, non essendo necessario il download e l’installazione di un client, limitano al minimo sindacale il rischio di infettare il dispositivo con un malware o un virus. Inoltre, essendo giocabili direttamente tramite browser, questi videogames non possono essere troppo pesanti. In questo modo la loro fruibilità sarà più semplice. Chiaramente è importante scegliere dei giochi su piattaforme note e affidabili, perché in caso contrario si va comunque incontro a pericoli di sicurezza informatica.

Tra multiplayer e MMO, quali browser game esistono

Fra i generi in assoluto più diffusi troviamo i multiplayer, che a loro volta possono suddividersi in tante categorie differenti. La logica di fondo è semplice da spiegare: si compete con altri giocatori nel tentativo di superarli, qualunque sia l’obiettivo richiesto dal videogame. Uno dei multiplayer da browser più amati è Slither, che vede i giocatori scontrarsi in un campo di gioco con i loro vermi. L’obiettivo è far crescere il più possibile la propria creatura divorando gli avversari, ma ci sono diverse tattiche per sconfiggere gli altri.

Impossibile poi non citare i virtual casinò, ovvero tutto quell’universo che ospita le versioni digitali di slot machine, roulette o poker. Sempre per tornare al tema della sicurezza, anche in questo settore è importante saper riconoscere il giusto portale con cui giocare. In questo caso possono tornare utili le recensioni e le opinioni dei giocatori su alcune piattaforme famose come 888, così da avere la certezza di poter depositare il proprio denaro in sicurezza, conoscendo in anteprima tutti i punti forti e i punti deboli dell’ambiente di gioco.

Anche i MMO strategici sono molto apprezzati, specialmente se si parla di titoli come Throne: Kingdom at War. Si tratta di un multiplayer di categoria fantasy, che consente di creare regni e di battagliare con gli avversari in team (fazioni) o in gilde.

Si chiude con i giochi retrò, come nel caso di Pac Man o di Tetris, dei grandi classici che hanno introdotto moltissime generazioni nel vastissimo universo del gaming. Sono giochi nati da un’idea semplice che, però, continua a funzionare ancora oggi.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno

Annuncio immobiliare: cercasi appartamento in affitto a Senigallia





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura