SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Europeo trionfale per la senigalliese Linda Rossi

La pattinatrice si conferma sempre più stella azzurra

1.271 Letture
commenti
Luca Bonvini - Officina impianti GPL e metano - Senigallia
Linda Rossi

Appena uscita da un Campionato Italiano sublime, nel quale la pattinatrice senigalliese si è aggiudicata ben 6 Ori e 1 Argento, Linda Rossi si conferma strepitosa anche in Europa.

Portabandiera della Squadra Azzurra al Campionato Europeo svoltosi la scorsa settimana a Canelas/Aveiro in Portogallo, Linda è stata chiamata dal C.T. Massimiliano Presti a gareggiare in tutte le competizioni a programma. L’estrema malleabilità dell’atleta, il suo talento cristallino e la sua particolare dedizione alla maglia Azzurra hanno infatti ribaltato ogni precedente schema agonistico: mai un’atleta italiana era stata impegnata in tutte la gare sia per velocisti che per fondisti in un programma continentale.

Raccolta la sfida, Linda si è subito messa in mostra vincendo nelle prime gare su pista 2 Ori e 2 Bronzi, rispettivamente nella 10km punti/eliminazione, nella 10km eliminazione, nei 500mt sprint e infine nella 3km americana a squadre, coniugando una resistenza infinita a una velocità nello spunto che non ha eguali. Enorme, come è facile immaginare, la soddisfazione dello Staff Azzurro che già con le prime gare ha potuto misurare il grandissimo potenziale dell’atleta. Dopo la prima fase su pista, ecco le gare su strada in un tracciato impegnativo che Linda ha continuato ad affrontare con grande motivazione.

È ovvio pensare che a questo punto la somma delle gare effettuate – senza dimenticare tutte le batterie di qualifica prima di arrivare alle varie finali – hanno iniziato a farsi sentire nelle gambe dell’atleta. Chi però segue Linda Rossi, sa che con lei mai nulla è scritto, e che proprio ciò che non ti aspetti lei riesce sempre a realizzare. È così che vengono conquistati altri 2 fantastici Bronzi, ancora una volta nel confronto con le specialiste del fondo nella 15km eliminazione, e contro le velociste nel Giro sprint.

Linda Rossi, come se non bastasse, ha voluto “divertirsi” anche nella gara di chiusura della kermesse europea, la Maratona di 42km nella quale si è classificata al 6° posto assoluto e prima delle Azzurre. Al termine delle gare, in un’intervista Linda ha voluto ringraziare in particolare il CT e l’intero Staff della Nazionale Italiana per la fiducia e il supporto ricevuti, il suo allenatore Michele Ravagli del Torollski Center di Pesaro con il quale sta condividendo un percorso pieno grandi sfide, la famiglia che sente sempre al suo fianco, ed infine i compagni di Squadra con i quali ha contribuito a classificare la Nazionale Italiana prima sia nel medagliere su pista che su strada.
Insomma, un Europeo entusiasmante per Linda che ora si prenderà un meritatissimo periodo di riposo, volto al pieno recupero e alla programmazione della prossima attività agonistica sia su ruote che su ghiaccio in ottica Olimpica.

Da

Staff Linda Rossi

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura