SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Anche il Comune di Senigallia celebra la Giornata Mondiale del Teatro

In tale occasione il 27 marzo, al teatro La Fenice, andrà in scena "L'uomo dal fiore in bocca" di Luigi Pirandello

Netservice - Realizzazione e promozione siti web
La sala interna del teatro La Fenice di Senigallia, con i suoi oltre 870 posti

Celebrare la Giornata Mondiale del Teatro il 27 marzo quest’anno è particolarmente importante, visto lo stato di grave crisi in cui versa l’intero settore.

Nella speciale occasione il Comune di Senigallia, Assessorato alla Cultura, ha organizzato la messa in scena, sul palcoscenico del teatro La Fenice, privo di quinte e di fondale, con la platea vuota, dell’atto unico “L’uomo dal fiore in bocca”, piccolo capolavoro di Luigi Pirandello, drammaturgo universalmente noto, Premio Nobel per la Letteratura nel 1934.

Questo progetto attuato dall’Amministrazione Comunale vuole accendere i riflettori sull’importanza del teatro per la nostra crescita culturale e civile ed esprimere una nota di speranza circa l’imminente ripresa delle attività.

Protagonista dell’opera teatrale è il giovane attore Alessio Messersì, scelta voluta perché è soprattutto sui giovani che pesa l’attuale periodo di incertezza del mondo della cultura e dello spettacolo; altro interprete in scena Mauro Pierfederici. Al pianoforte Lorenzo Baci. Riprese video e montaggio a cura del giovane filmaker Jonathan Compagnucci.

L’opera verrà pubblicata nel sito e nei canali social del Comune di Senigallia.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno

Annuncio immobiliare: cercasi appartamento in affitto a Senigallia