SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Come prevenire le carie nei bambini

Test salivare per valutazione cariorecettività. Sigillatura molari per prevenire carie in bambini. Buone abitudini alimentari e igieniche

Odontoiatria bambini

Secondo le statistiche più recenti, sono in aumento in bambini che sviluppano carie in età precoce e questo è dovuto a molteplici fattori: dalle abitudini alimentari a quelle igieniche.

Si tratta però di un problema che non bisogna sottovalutare, in quanto un dente cariato non solo provoca dolore ma deve essere curato adeguatamente, anche se i denti sono quelli da latte. La prevenzione rimane ad oggi l’arma migliore per evitare che i bambini sviluppino problemi che potrebbero portarsi dietro anche da adulti e fortunatamente al giorno d’oggi esistono diverse soluzioni per evitare che il paziente più piccolo vada incontro a questi fenomeni.

Se da un lato possiamo agire prestando una maggior attenzione alle abitudini alimentari ed igieniche, dall’altro la figura del dentista si rivela fondamentale. Esistono infatti test che permettono di valutare la predisposizione di ognuno alla carie ma anche interventi non dolorosi che consentono di proteggere la superficie dei denti. Ormai i migliori dentisti sono in grado di proporre anche ai pazienti più piccoli delle soluzioni di ultima generazione. Presso lo studio di Milano del dentista dott.Virzì ad esempio sono disponibili varie opzioni: vediamo quali sono le più consigliate per prevenire la carie nei bambini.

Test salivare per la valutazione della cariorecettività

Grazie al test salivare oggi è possibile capire quale sia il livello di rischio di sviluppare carie e questo è un esame del tutto indolore ed innocuo, perfetto anche per i più piccoli. Viene infatti prelevato un campione di saliva del paziente e viene poi analizzato. In particolare, ad essere valutati sono 3 fattori: il flusso salivare, il ph della saliva e l’eventuale presenza di batteri cariogeni, responsabili appunto della formazione della carie. Dobbiamo infatti ricordare che stiamo parlando di una malattia infettiva, causata proprio dalla proliferazione nel cavo orale di batteri specifici che non sempre la saliva è in grado di rendere innocui. Grazie a questo test è possibile dunque comprendere quale sia il rischio del paziente di sviluppare carie ed intraprendere un percorso mirato per ridurlo.

La sigillatura dei molari per prevenire le carie nei bambini

I migliori dentisti oggi sono in grado di effettuare anche una specifica sigillatura dei molari, consigliata soprattutto nei bambini per prevenire la formazione di carie. Raccomandato dalle Linee Guida Nazionali per la Promozione della Salute Orale e la Prevenzione delle Patologie Orali in Età Evolutiva, questo trattamento è del tutto indolore ma utilissimo. In sostanza viene applicata sui denti una resina dalla consistenza molto fluida, che va a scorrere all’interno dei solchi e delle fossette. Ciò previene l’accumularsi dei residui di cibo negli spazi più critici e permette di prevenire la formazione di carie in modo significativo. Inoltre, i sigillanti utilizzati contengono fluoro che viene rilasciato in modo graduale e contribuisce a fortificare lo smalto dentale.

Le buone abitudini alimentari ed igieniche

Per prevenire la carie nei bambini bisogna prestare attenzione anche alle loro abitudini alimentari ed igieniche. È infatti importante che i più piccoli si abituino sin da subito a lavare accuratamente i denti dopo ogni spuntino, specialmente se questo contiene molti zuccheri.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno

Annuncio immobiliare: cercasi appartamento in affitto a Senigallia