SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Ascolinotizie.it

Confluenze sostiene Palazzo Gherardi quale Luogo del cuore FAI

"Non possiamo permetterci che permanga l'attuale situazione"

Palazzo Gherardi

Sono tantissimi anni che Palazzo Gherardi vive uno stato di assoluto abbandono e degrado. Nonostante quanto previsto nel piano particolareggiato del centro storico nulla è stato purtroppo fattivamente realizzato dalle amministrazioni precedenti. Visto il pregio, il valore e la collocazione di questo importante immobile, non possiamo permetterci che permanga l’attuale situazione.

Senigallia è stata riconosciuta quale Città della fotografia e di questo va dato merito alle amministrazioni che si sono impegnate in tale direzione. A 20 anni dalla morte di Mario Giacomelli non si è ancora realizzata (o lo si è fatto parzialmente) un Museo che ne contenga l’opera e la valorizzi per la città, per la cultura e per i turisti.

L’iniziativa del FAI I luoghi del cuore vuole dare una risposta positiva in questa direzione. È una proposta.
L’associazione Confluenze sì schiera a fianco del Fondo per l’Ambiente Italiano perché, quantomeno, inizi un dibattito ed una iniziativa politica – non partitica – nella nostra città volti al recupero ed all’uso pubblico di questa importante struttura del centro storico.

Abbiamo tempo fino al 15 dicembre per aderire alla raccolta firme sul sito del FAI. Dobbiamo riuscire a raggiungere l’obiettivo delle duemila firme affinché questa iniziativa posso proseguire anche nei prossimi anni.

Invitiamo tutti i cittadini e le associazioni sensibili alla tutela del nostro patrimonio storico architettonico a firmare il far firmare questa petizione.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura