SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Scatta l’obbligo delle catene a bordo, ecco le strade più a rischio neve delle nostre zone

L'elenco delle varie sanzioni in caso di mancato rispetto delle norme

3.889 Letture
commenti
Specchio - Impresa pulizie Senigallia (AN) - Sanificazione ambienti con ozono
Polizia, controlli catene a bordo
 
La Polizia Stradale di Ancona ricorda che a partire da domenica 15 novembre e fino al 15 aprile 2021 entrerà in vigore l’obbligo per gli automobilisti di avere a bordo le catene da neve o di montare sul veicolo pneumatici da neve.
 

L’obbligo di avere a bordo catene o pneumatici invernali è stabilito da apposite ordinanze emesse dagli enti preposti alla gestione della strada ed è pure indicato da un cartello dedicato che individua le tratte interessate; importante è ricordarsi che le prescrizioni sono operative anche se non c’è neve.
 
Oltre il tracciato autostradale, si elencano i principali tratti stradali della provincia di Ancona maggiormente esposti al rischio di precipitazioni nevose o formazione di ghiaccio durante la stagione invernale ove vige tale obbligo:
 -strada statale 16 “Adriatica”, da Falconara Marittima (km 288,300) ad Aspio di Ancona (km 308,200);
 -strada statale 16 dir/b “del Porto di Ancona”, da Pinocchio (km 0,780) a Palombare di Ancona (km 2,225);
 -strada statale 76 “della Val d’Esino”:  dal confine regionale con l’Umbria (km 3,314) allo svincolo di Jesi Ovest (km 54,150) in provincia di Ancona;
 -ex SS 77 da Tolentino (km 76,720) a Loreto (km 124,325), nelle province di Macerata e Ancona;
 ex SS 256 da Muccia (km 0) a Borgo Tufico (38,830) nelle province di Macerata e Ancona;
 ex SS 360 da Barbara (km 24) al confine regionale umbro (km 62,223) in provincia di Ancona;
 ex SS 361 da Osimo (km 0) al confine umbro (km 96,978) nelle province di Ancona e Macerata;
 ex SS 362 da Jesi (km 0) a Villa Potenza (km 35,348) nelle province di Ancona e Macerata;
 ex SS 424 da Ponte Rio (km 8) a Cagli (km 55,435) nelle province di Ancona e Pesaro Urbino;
 ex SS 502 da Jesi (km 1,770) a San Ginesio (km 73,100) nelle province di Ancona e Macerata.
 
In caso di mancato rispetto della norma l’automobilista potrà incorrere nelle seguenti sanzioni: fuori dai centri abitati la multa è di 87 euro mentre nei centri abitati è di 42 euro; 
gli pneumatici di tipo neve M+S, MS, M-S, M&S (con eventuale simbolo aggiuntivo raffigurante una montagna) possono essere installati con misure corrispondenti ad una qualsiasi di quelle indicate sulla carta di circolazione. 
 
E’ ammesso installare penumatici invernali che abbiano un indice/codice di velocità anche inferiore a quello riportato nella carta di circolazione ma non inferiore a “Q”. 
 
Nel caso in cui gli pneumatici montati non corrispondano a quelli indicati sulla carta di circolazione è prevista una sanzione di 422 euro più il ritiro della carta di circolazione. 
 
Dal 23 novembre 2020 equipaggi della Polizia Stradale di Ancona effettueranno specifici controlli al fine di verificare che nei tratti di strada dove vige l’obbligo i veicoli in circolazione abbiano montato pneumatici invernali o che l’autovettura si dotata a bordo di catene da neve a misura degli pneumatici in uso.
Andrea Pongetti
Pubblicato Venerdì 13 novembre, 2020 
alle ore 11:11
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
Triste
Indifferente
Felice
Molto felice
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura