SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

All’asta lo stabile che ospitò a Senigallia la Ciare

Dopo la chiusura dell'attività il marchio della storica azienda ancora sopravvive

2.510 Letture
commenti
SenigalliaNotizie.it - Metti il tuo banner
Ciare

Va all’asta lo stabile che per anni ha ospitato la storica fabbrica di altoparlanti senigalliese, la Ciare.


L’opificio di strada di Fontenuovo 306 sarà battuto all’asta il 17 dicembre 2020, alle ore 10.

Offerta minima 288.617 euro, base d’asta 384.822 euro, rialzi minimi di 2.000 euro.

La vendita riguarda sia l’opificio, di 4.392, 89 metri quadri, che il vicino terreno agricolo di 1.431 metri quadri, entrambi attualmente liberi.

La Ciare è stata per decenni uno dei più importanti produttori di altoparlanti a livello internazionale, utilizzati per case, autovetture ma anche da gruppi musicali per la sua elevata qualità.

Dopo l’interruzione dell’attività nella sede di Strada di Fontenuovo il marchio non è comunque scomparso essendo stato acquisito nel 2015 dall’Eighteen Sound.

Qui le informazioni sull’asta.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura