SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Marzocca, 19enne in manette: aveva in casa una pistola ed un machete

Arrestato con l'accusa di detenzione abusiva di armi e ricettazione e trasferito a Montacuto

2.392 Letture
commenti
Marinelli Sisto - Restauri, protezione e colore in edilizia
Carabinieri

È finito a Montacuto con l’accusa di detenzione abusiva di armi e ricettazione. A finire in manette un 19enne di Marzocca. Nella giornata del 4 novembre, i carabinieri della stazione locale hanno effettuato una perquisizione nella sua abitazione in via Posillipo.

Alla base del controllo effettuato dai militari il fondato sospetto che il 19enne fosse entrato in possesso di una pistola rubata, la cui denuncia di furto era stata fatta nella notte. Il sospetto ben presto ha avuto conferma: dietro la lavatrice, occultata in un calzino, la è stata rinvenuta una Glock con tre proiettili.

I carabinieri, durante il controllo, ha trovato dentro un armadio un machete con una lama da 15 cm, mentre sotto il letto era nascosto un coltello da cucina in acciaio, con lama da 20 cm. Ad aggravare ulteriormente la situazione del giovane la presenza di un modesto quantitativo di stupefacenti, circa 4,15 grammi di hashish che gli sono valsi la segnalazione alla prefettura in qualità di assuntore. Tutti i materiali rinvenuti sono stati posti sotto sequestro e il 19enne è finito in carcere a Montacuto.

Lorenzo Ceccarelli
Pubblicato Giovedì 5 novembre, 2020 
alle ore 17:33
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
In disaccordo
Indifferente
Felice
D'accordo

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno