SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Un domenica davvero speciale al Bianchelli di Senigallia

Giornata di emozioni: il ricordo del "Nigno", il nuovo inno, il pari della Vigor in extremis...VIDEO E FOTO

Ricordo Caruso al Bianchelli
È stata davvero una domenica speciale: il pubblico, l’inno… E il toccante ricordo del “Nigno” Caruso.
 

Per una volta passa in secondo piano, perlomeno in questo articolo, il racconto della partita (che pure ha regalato emozioni a non finire dal principio al triplice fischio), ma vogliamo fissare un ricordo di una domenica davvero speciale.
 
Innanzitutto aver rivisto il Bianchelli colorato a festa dal pubblico, dalle sciarpe e dai vessilli rossoblu è stato bellissimo.
 
Ora il campionato si ferma e quindi chissà quando potremo rivedere scene e immagini come quella di domenica, ma dopo tanti mesi senza poter ammirare tanta bellezza è stata davvero un’emozione speciale.
 
Altrettanto emozionante è stato poter far risuonare dai megafoni del nostro stadio il nuovo inno ForzaLaVigor, creato dall’amico e tifoso Giorgio Marcellini, cantato e suonato da Gabriele Carbonari. Un inno che ovviamente da ora in avanti accompagnerà per sempre la Vigor e che al termine di ogni partita vinta in casa, verrà fatto risuonare allo stadio a mo’ di festeggiamenti.
 
Fra l’altro, Giorgio Marcellini ha realizzato anche un video, se possibile ancor più bello dell’inno, con immagini della storia calcistica rossoblu. 
 
E ora è tempo di cantare. Clicca qui sotto (in fondo all’articolo) cantalo a squarciagola!
 
Emozionante, anzi toccante è stato soprattutto il ricordo che la società, insieme all’associazione Portone 83 ha riservato all’indimenticato e indimenticabile Massimiliano “Nigno” Caruso.
 
Hanno preso la parola il presidente dell’associazione Paolo Laudisio, il dirigente rossoblu e coordinatore della lodevole iniziativa Andrea Gambelli e il vice presidente nonché responsabile del settore giovanile vigorino Rino Frulla.
 
Testo inno VigorCiascuno a modo proprio ha raccontato a tutti i presenti chi era il “Nigno” e quanto straordinaria è stata la sua persona, prima che un tragico incidente lo portasse via.
 
Sono stati minuti davvero toccanti e per questo la società ringrazia in modo sentito i rappresentati dell’associazione Portone 83 che per primi hanno ideato la borsa di studio sportiva annunciata ieri.
 
Per rivivere attraverso le immagini un po’ delle emozioni vissute ieri al Bianchelli trovi la fotogallery sulla nostra pagina Facebook.
 

Allegati

Video Inno Vigor

Commenti
Solo un commento
octagon 2020-10-28 13:24:50
La mascherina, questa sconosciuta! Mentre ci prepariamo ad un'altro look down, 2 persone su 6 non indossano la mascherina in modo adeguato o non è assolutamente efficace contro la sars-CoV-2, quelle in plastica poi sono buone solo in caso di pioggia per far bere al pollame, altri 2 indossano una mascherina solo in stoffa? Cioè senza ulteriore filtro all'interno? Ugualmente non adeguata! Si salvano 2 persone! Poi lamentiamoci del governo che chiude! Mi raccomando, intanto Senigallia ha riaperto i reparti covid, pero affrettatevi ci sono solo pochi posti!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura