SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Sarà una domenica speciale al Bianchelli, nel ricordo di Massimiliano “Nigno” Caruso

La consegna nell'intervallo di Vigor Senigallia - Grottammare

555 Letture
commenti
Borsa di studio sportiva Massimiliano Nigno Caruso

Riecco la Vigor. La squadra è pronta a disputare la quinta giornata di Eccellenza e soprattutto freme dalla voglia di riabbracciare i propri tifosi al Bianchelli.

Domenica 25 ottobre alle 15 ospite di turno il Grottammare. I rossoblu arrivano a questo appuntamento in seguito al rinvio a data da destinarsi della gara della scorsa settimana col Montefano, seguita dal sofferto successo in Coppa contro il Marina.

Proprio in Coppa ci sono state le prove generali della riapertura dello stadio Bianchelli. Quasi 200 tifosi hanno sostenuto mister Aldo Clementi e ragazzi nell’impegno infrasettimanale. E’ stato emozionante tornare ad esultare tutti insieme. Anche la gara di domenica 25 ottobre sarà ovviamente aperta al pubblico. Se vorrete esserci, tutte le informazioni su prevendita e vendita dei biglietti, modalità di accesso e tutto quanto c’è da sapere per entrare domani al Bianchelli, leggete qui!

Sarà una domenica però tre volte speciale. Per il ritorno in campionato del pubblico, perché come annunciato ieri potremo cantare a squarciagola il nuovo inno rossoblu ‘ForzaLaVigor’ e perché sarà l’occasione per ricordare l’amico della Vigor Massimiliano “Nigno” Caruso.

Tutti gli volevano un gran ben. Nell’ambiente rossoblu aveva tanti amici che lo ricordano con piacere. A lui è stata anche intitolata una “Borsa di studio sportiva”, idea lanciata dalla Associazione Portone 83 e subito sposata dalla Vigor.

La APS Portone 83 è una associazione ricca di amici del “Nigno” che domani sarà presente per consegnare la “Borsa di studio sportiva” ad un giovane calciatore vigorino, già individuato dal club, che potrà allenarsi e giocare questa stagione senza dover pagare la quota di iscrizione.

Per la APS Portone 83 saranno presenti Simone Alfonsi, Fabrizio Cecchini Fabrizio, Andrea Tarsi, Paolo Rispoli e il presidente Paolo Laudisio. Sarà lui a prendere la parola durante l’intervallo per dedicare un pensiero speciale in memoria di Massimiliano Caruso e per consegnare la Borsa di Studio Sportiva.

Questo sarà, come detto, un motivo in più per non mancare domani allo stadio. Il Covid-19 continua a mettere paura e ansia a tutti. Per scacciare un pò di ansia e per fare un pò di festa insieme, domani dopo pranzo non c’è cosa migliore che prendere la sciarpa e venire allo stadio per tifare la Vigor. Ribadiamo: acquistate i biglietti in prevendita o, se proprio non potete, acquistateli alla biglietteria nel parcheggio dietro lo stadio. Ma arrivate presto, è fondamentale.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura